Udinese-Lecce 1-2, LE PAGELLE: prestazione da Udinese pre-covid

29.07.2020 22:30 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
Udinese-Lecce 1-2, LE PAGELLE: prestazione da Udinese pre-covid

Udinese irriconoscibile. Parte bene, va in vantaggio e poi si spegne. Nella ripresa crollo verticale e il Lecce ne approfitta. Occasione di dimostrare qualcosa in più sprecata. Oggi tutti noi credavamo in un epilogo diverso, questa non è la squadra che abbiamo ammirato estasiasti nelle scorse partite. 

Musso 6 - Spiazzato dal calcio di rigore di Mancosu, imparabile invece il tocco ravvicinato di Lapadula. Nel finale poi si rende protagonista di un'ottima respinta in tuffo sul destro di Falco dal limite.

Becao 5 - Più di una leggerezza in fase difensiva. Poco c'entra il tocco di braccio in piena area di rigore subito dopo il gol di Samir. La prestazione è insufficiente perché alla fine soffre ogni volte che il Lecce attacca dalle sue parti.

Ekong 5 - Protagonista in negativo nell'azione del vantaggio salentini, troppo morbida la marcatura su Lapadula. 

Samir 6,5 - Il più in palla dei tre dietro. Il brasiliano poi è capace anche di spingersi in avanti: perfetto il suo terzo tempo sull'angolo di De Paul, rischia di ripetersi nella ripresa con un altro grande colpo di testa sempre su azione di corner.

Ter Avest 5,5 - Altra prova così così dell'olandese. Spinge poco e mai con lucidità. Dietro pare essere sempre in affanno, soprattutto dopo l'ingresso di Dell'Orco. L'azione del gol decisivo del Lecce, poi, nasce proprio dalla sua corsia di competenza.

De Paul 6 - Questa sera ha una marcia in meno alla scorse partite. L'impegno e la voglia sono sempre le stesse, manca la brillantezza. Va ad un passo dal gol ma non è fortunato. Decisivo il suo apporto sui calci piazzati: ogni pennellata dell'argentino diventa un pericolo per la difesa del Lecce, vedi l'assist per Samir.

Walace 5,5 - Prestazione sui livelli del Walace pre-covid. Lento e un po' impacciato. Le gambe non girano, la testa neanche. 

Fofana 6 - Nel primo tempo prova da solo a risolvere la partita. Le sue giocate, però, non riescono ad accendere i compagni. Poi nella ripresa cala vistosamente. (Dal 70' Zeegelaar 5,5 - Non entra benissimo, si fa anticipare da Lapadula nell'azione del vantaggio salentino).

Sema 6 - Il primo tempo lo gioca bene, spingendo con costanza e diventando sempre pericoloso. Nella ripresa più schiacciato per tenere a bada le scorribande di Falco e Donati.

Nestorovski 5 - Tra i due centrali del Lecce fa fatica. Pochi pallon giocabile questo è vero ma davvero non riesce a creare poco o nulla. Il gol è in netto fuorigioco.

Okaka 5 - Sportella, fa a botte, gli mancano le occasioni. Lavoro sporco e basta. Soltanto un'occasione, un colpo di testa che termina ampiamente alto nel primo tempo. (Dal 54' Lasagna 6 - Due accelerazioni che spaccano la difesa del Lecce, sempre pericoloso a campo aperto).

Gotti 5 - Un tempo buono, poi il crollo. Sta sera non è la sua Udinese ma una delle versioni peggiori dalla ripresa a questa parte. In casa più fatica che fuori.