L'Udinese si appresta a giocare una della gare più importanti della sua storia. Contro la Fiorentina si gioca l'accesso alla finale di Coppa Italia con la possibilità di finalmente conquistare un trofeo che la famiglia Pozzo merita da tempo. Partita importante con Guidolin che proverà a schierare la formazione migliore. Oggi verranno verificate le condizioni di Zeljko Brkic che ha saltato la gara di Bologna. Ieri il portiere serbo si è allenato ancora a parte e se non dovesse farcela Simone Scuffet è pronto a prendere di nuovo il suo posto e fare cosi il suo esordio da titolare al Friuli. Consueta difesa a tre formata da Danilo, Heurtaux e Domizzi che sarà poi costretto a saltare il match con il Chievo perchè squalificato. A centrocampo ballottaggio Basta-Widmer con l'elvetico che ha recuperato dall'infortunio e quindi torna a disposizione di Guidolin. Dall'altra parte tornerà Gabriel Silva. Al centro, possibile inserimento dal primo minuto della coppia Allan-Pinzi dato che entrambi saranno squalificato per il Chievo. Roberto Pereyra potrebbe completare il centrocampo bianconero, ma non sono escluse sorprese dato il buono stato di forma di Badu e Lazzari. Davanti sarà difficile tenere fuori un Nico Lopez in queste condizioni e possibile ballotaggio Di Natale-Muriel, con il brasiliano che non ha giocato contro il Bologna al contrario del capitano che oltre ad essere sceso in campo al Dall'Ara, ha anche siglato il gol che ha sbloccato il match. 

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 03 febbraio 2014 alle 10:15
Autore: Redazione TuttoUdinese
vedi letture
Print