notizie

Bargiggia: “Gotti stavolta va encomiato. L’Udinese deve tenersi stretta questa prestazione”

Bargiggia: “Gotti stavolta va encomiato. L’Udinese deve tenersi stretta questa prestazione”

A Udinese TV, il noto giornalista Paolo Bargiggia ha come di consueto analizzato dal suo punto di vista la gara dei friulani, stavolta sconfitti dalla Juventus: “I giudizi stavolta sono molto buoni, per interpretazione, atteggiamento e...

Davide Marchiol

A Udinese TV, il noto giornalista Paolo Bargiggia ha come di consueto analizzato dal suo punto di vista la gara dei friulani, stavolta sconfitti dalla Juventus: “I giudizi stavolta sono molto buoni, per interpretazione, atteggiamento e disposizione tattica. Diciamo che non solo il risultato non è giusto, ma in più l’Udinese in 90’ non sbaglia nulla. Ha sbagliato solo una cosa, il secondo gol è causa purtroppo dell’Udinese, c’è un errore dietro e l’ha pagato pesante. Nel gol preso l’errore è doppio malposizionamento di Samir, che aveva tanto tempo per leggere quel cross, ed errore di Scuffet, che era però da tanto che non giocava, di conseguenza il suo ci può stare. Ecco là c’è l’unico errore, per il resto partita perfetta. Arbitraggio? La Juventus sul direttore di gara ha esercitato tutta la pressione che solitamente fa, tra l’altro i suoi dirigenti sono stati anche sanzionati dopo quanto successo a Napoli, è una consuetudine in questa stagione, e oggi l’arbitro ci è cascato pienamente come spiegato dal direttore Marino. Tenendo ovviamente caposaldo la buonafede del direttore di gara. Il discorso dal punto di vista Juventus è che puoi anche vincere con episodi così a tuo favore anche giocando male, ma devi mettere una pressione pazzesca all’avversario, creando occasioni, mentre invece oggi non ha praticamente mai tirato in porta. Meno male che questo arriva in un momento in cui l’Udinese non si gioca la salvezza. Ti porti a casa la buona prestazione, chiaramente fa male, però abbiamo visto una squadra che sta reagendo, che ha invertito la rotta. Anche questa partita è stata di spessore dopo i punti presi contro il Benevento. Le parole post partita di Gotti? Va tutta la stima e l’apprezzamento, come in altre occasioni l’ho criticato oggi va invece elogiato, è stato bravo a raccontare l’incontro con Rocchi, che suona come beffa, e poi ha tirato fuori la cosa del ritiro che è stato un segnale lanciato dalla società ed evidentemente è stato anche importante farlo. È stato anche abbastanza signore ed equilibrato, oltre che bravo a proteggere Scuffet pubblicamente”.