pagelle

Napoli-Udinese 5-1, LE PAGELLE: Musso un disastro ma è naufragio generale. Okaka e Makengo gli unici a salvarsi

Napoli-Udinese 5-1, LE PAGELLE: Musso un disastro ma è naufragio generale. Okaka e Makengo gli unici a salvarsi

L'Udinese cade pesantemente al "Maradona" di Napoli, 5-1 il punteggio in favore dei partenopei. Ecco le pagelle del match. Musso 4,5 – Disastroso questa sera. Ha colpe in almeno tre dei cinque gol partenopei. Suicida il...

Jessy Specogna

L'Udinese cade pesantemente al "Maradona" di Napoli, 5-1 il punteggio in favore dei partenopei. Ecco le pagelle del match.

Musso 4,5 - Disastroso questa sera. Ha colpe in almeno tre dei cinque gol partenopei. Suicida il passaggio a De Paul pressato da Lozano, goffa la respinta sul colpo di testa che porta poi alla rete di Di Lorenzo. Continua il suo momento no.

Becao 5,5 - Sbroglia un paio di situazione complicate ma soffre la vivacità di Insigne. Al solito, qualche errore di troppo in fase di impostazione. (dal 54' Ouwejan 5,5 - Due cross sbilenchi e poco altro.)

Bonifazi 5- Non riesce a contenere l'esuberanza fisica di Osimhen. Con il passare del tempo naufraga come il resto della squadra.

Zeegelaar 5,5 - Adattato terzo di difesa nel complesso non sfigura. In occasione del primo gol si fa fregare da Osimhen ma la giocata del nigeriano è da grande giocatore. Qualche piccola indecisione qua e là dettata dalla disabitudine al ruolo. (dal 76' Samir 5,5 - Entra nel finale e l'Udinese subisce l'imbarcata, pur non avendo particolari colpe.)

Molina 5,5 - Si vede pochissimo, specialmente in fase propositiva, forse preoccupato dalla spinta costante del Napoli.

De Paul 5,5 - Qualche imprecisione in più del solito, anche se è suo l'assist per il gol di Okaka. Nella ripresa sbaglia qualche pallone di troppo e si fa anticipare secco da Lozano in occasione del 3-1, ma lì la colpa è piu di Musso che non avrebbe dovuto passargliela con l'uomo alle spalle.

Walace 5 - Non la vede praticamente mai quest'oggi. Non appena i ritmi si alzano, lui va in atroce difficoltà. Lascia voragini davanti alla difesa. (dal 55' Forestieri 5,5 Solo contro tutta la difesa partenopea può far poco, a maggior ragione se cercato con palloni alti. Si muove tanto, ma non riesce ad incidere)

Makengo 6 - Pur nella confusione, mette al servizio della squadra corsa, generosità e dinamismo. Tra i meno peggio. (dall'86' Palumbo sv)

Stryger Larsen 5 - Sbaglia una infinità di passaggi e non riesce mai a proporsi in avanti. Dietro soffre maledettamente le folate di Lozano, non va assolutamente meglio quando viene spostato a fare il centrale. 

Pereyra 5 - Un fantasma al "Maradona" di Napoli. Impalpabile la sua presenza, non riesce mai ad entrare in partita. Tanti errori per lui questa sera.

Okaka 6,5 - Il migliore in campo. Un gol clamoroso, da centravanti vero, per potenza, precisione e utilizzo del fisico, che riapre solo momentaneamente la partita. Il suo ritorno al gol è l'unica nota positiva della serata. (dal 76' Micin 6 - All'esordio stagionale, entra in campo con una discreta personalità.)

Luca Gotti 5,5 - La sua Udinese ha il merito di non mollare dopo il fulminante doppio vantaggio del Napoli. Nella ripresa la squadra perde equilibrio e consistenza. C'è da dire però a sua discolpa che, causa infortuni, il materiale umano per poter fronteggiare un Napoli così lanciato quest'oggi scarseggiava. Fa quel che può con ciò che ha.