Maurizio Domizzi ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Pordenone-Virtus Entella.

"Domani proverò una certa emozione? Credo e spero di sì, sono una persona normale, che vuole fare questo lavoro e sono felice di iniziare questa nuova esperienza. Per adesso c’è stato veramente poco tempo ed è stato vissuto da tutti di slancio, di nervi. Facciamo al meglio la partita di domani, poi faremo ulteriori valutazioni”.

“Bisogna velocemente trovare l’equilibrio tra il non sentirsi troppo tranquilli e dire ok vinciamo la prossima, ma neanche pensarsi retrocessi. In mezzo c’è un mondo da colmare, a nostro favore”.

“Una reazione? Ce la attendiamo e la vogliamo tutti, i giocatori per primi”.

“Bisogna stringersi i denti e andare di nervi nelle prossime due partite. Poi avremo sostanzialmente tutti a disposizione e con una condizione generale migliore”.

“La Virtus Entella è una squadra che prova sempre a giocare, ha elementi tecnici e veloci”.

Sezione: Pordenone / Data: Dom 04 aprile 2021 alle 20:20
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print