L'Udinese, tramite la sua fitta rete di osservatori ha pescato dall'Argentina un ragazzino argentino di soli 11 anni, Joaquin Chaves, detto Tatin. Chaves sarà girato al Granada, dove potrà continuare gli studi (deve ancora terminare le elementari) senza avere il problema della lingua. Con lui, in Spagna, si trasferiranno anche i suoi genitori, per i quali il club bianconero ha trovato un appartamento ed un lavoro. "I miei idoli sono Gareth Bale, Messi, Aguero", afferma Chaves, "Tutto il giorno guardo il calcio, tuta la mia famiglia è appassionata. Ora ho l'opportunità di giocare in Europa, è un sogno devo dire grazie all'Udinese e al provino che ho fatto in EmiliaHo iniziato nel mio paese, poi ho trascorso un anno al Racing de Avellenada, ma ho sempre desiderato giocare in Europa. Abbiamo scelto la Spagna per la lingua e per convenienza. I miei nonni quando hanno saputo del trasferimento hanno pianto. Io voglio solo giocare a calcio, mi piace il gioco coinvolgente, il tiro, accentrarmi dalla sinistra: mi ispiro a Messi". Intanto, il Tatin ha già firmato un contratto con la Puma per i prossimi 8 anni. Piccoli campioni crescono e l'Udinese li tiene d'occhio...

Sezione: Calciomercato / Data: Sab 18 gennaio 2014 alle 18:45
Autore: Francesco Digilio / Twitter: @@FDigilio
vedi letture
Print