Udinese-Fiorentina 0-2, LE PAGELLE: prestazione che nuoce gravemente alla salute

03.04.2018 20:33 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
Udinese-Fiorentina 0-2, LE PAGELLE: prestazione che nuoce gravemente alla salute

Bizzarri 6 - Non ha modo di provare a tenere a galla la situazione. Può soffiare sui due tiri di Chiesa, ma sul rigore di Veretout è spiazzato. Non può niente neanche sul raddoppio di Simeone.

Stryger Larsen 5,5 - Dietro il migliore ma non riesce più di tanto a contrastare gli avversari. Anche dalla sua parte si passa.

Danilo 5 - Il capitano cerca di aggredire alto sul campo gli avversari. Non legge la sponda di tacco di Falcinelli sul rigore. Male anche sul gol di Simeone e poco dopo, quando per poco manda Benassi in porta. 

Samir 5 - Una sua deviazione sporca rischia di regalare un gol già fatto a Falcinelli, che per sua fortuna spreca. Sempre confusionario in fase di possesso, non riesce a chiudere su Simeone ed è 0-2. Un lontano parente del giocatore che abbiamo visto la passata stagione. Involuto.

Widmer 4 - Sbaglia in più di un'occasione la giocata, per non parlare dei cross, o troppo bassi o campanili. Tanto che nel finale di partita i fischi arrivano pure per lui e ci stanno tutti. 

Barak 5 - Dopo il gol annullato a Torino di Barak non si ha più traccia. Nei primi quarantacinque minuti di fatto non tocca quasi mai il pallone. Poco, poco, poco.

Hallfredsson 5 - Doveva partire dalla panchina, invece Oddo lo fa partire titolare. La scelta non è felicissima: l'islandese sembra sempre piuttosto ingolfato e soffre gli inserimenti di Saponara. (dal 46' Jankto 5,5 - Poco più di un minuto dal suo ingresso e Sportiello deve volare per togliergli la palla sotto l'ìncrocio. Cambia per dieci minuti il trend, poi stacca la spina. Finale horror anche per lui.).

Balic 5,5 - In grandissima difficoltà nella prima frazione, viste le ampie distanze di campo da coprire come mezzala. Molto meglio nel secondo tempo da regista me nel complesso non è sufficiente.

Pezzella 4 - Errore da Terza Categoria, rigore e vantaggio ospite. Non rientra dopo l'intervallo e non ci siamo meravigliati. E pensare che doveva essere un acquisto che doveva portare nuova linfa sulla sinistra. (dal 46' Ingelsson 6- Inizialmente il cambio, e il suo inserimento, sembrano la mossa giusta. Sicuramente non si può dare la colpa ad un giovanissimo che almeno ci prova).

De Paul 4 - Nel primo non la vede mai. Errori su errori in 45' minuti deludenti. Nella ripresa fa 10 dieci minuti benino. (dal 72' Lasagna 6 - Recuperato in extremis per la panchina, lo si vede in campo nel finale. Nel quale perlomeno regala un po' di brio, e un paio di conclusioni, alla sua squadra e ai suoi tifosi).

Perica 5,5 - Rispetto a Bergamo almeno oggi qualche pallone lo prende. Cerca spazi da aggredire. Ha l'occasione per zittirci tutti ma calcia troppo centralmente per far male. Meno fortunato nel secondo tempo, dove i palloni da giocare sono proprio pochi.

Oddo Sv - Che può fare il mister se la squadra è questa?