Prima gara in Serie A per Maurizio Sarri, che ha 55 anni esordisce nella massima divisione e mette in campo un Empoli capace di creare più di un grattacapo all'Udinese. Buona prestazione vanificata dai due gol di Di Natale che hanno chiuso il match, come afferma lo stesso tecnico ai microfoni di tuttoudinese.it: "È l'impatto con la categoria, abbiamo giocato timorosi i primi dieci minuti e poi nel primo tempo abbiamo avuto le palle gol più pericolose. In cinque minuti ci siamo giocati la partita con due errori, però la Serie A è questa ed i ragazzi devono imparare che qui quando si sbaglia si paga, ma anche la consapevolezza che giocando così ci possiamo stare. L'Udinese è una squadra di ben altra fascia rispetto a noi, sapevamo di giocare in un campo difficilissimo. Verdi? Ha un futuro luminoso davanti. Peccato sia solo in prestito da noi".

Sezione: L'Avversario / Data: Lun 01 settembre 2014 alle 09:00
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
vedi letture
Print