“L’importante era la prestazione, giocavamo contro una delle squadre migliori al mondo, dei campioni a livello mondiale”. Marco Silvestri commenta così la prova dei bianconeri contro il Chelsea. Match concluso con una sconfitta per 1-3, ma nonostante gli avversari abbiano “avuto diverse occasioni, il nostro gioco è stato positivo. Siamo migliorati molto rispetto all’inizio del ritiro. Si vede che l’impronta c’è e che le idee stanno entrando in campo”, commenta il portiere.
“Il mister ha detto che ci voleva coraggiosi, oggi più che mai. Devi esserlo in queste partite, sennò ti schiacciano. E noi siamo stati coraggiosi”, continua Silvestri. Che alla domanda sul presunto fallo di Sterling sul secondo gol Blues, afferma: “Forse c’era mano, si poteva fischiare”. Sulla sua condizione fisica, Silvestri si lascia andare a un sorriso di sfuggita: “Sto bene, sono contento, avevo voglia di rientrare in campo e allenarmi tutti i giorni. Sto meglio fisicamente e questo mi dà ancora più voglia di continuare”.

Sezione: Focus / Data: Sab 30 luglio 2022 alle 00:24
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
vedi letture
Print