primo piano

RELIVE Playoff Semifinale – Gara 2 Apu OWW-Givova Scafati 85-79: RISULTATO FINALE

RELIVE Playoff Semifinale – Gara 2 Apu OWW-Givova Scafati 85-79: RISULTATO FINALE

Due su due per l'Apu che difende fino in fondo il Carnera e con il punteggio di 85-79 strappa la seconda vittoria. Quarto conclusivo giocato con grande capacità di gestione del risultato e dei momenti decisivi. Qualche brivido ai...

Francesco Paissan

Due su due per l'Apu che difende fino in fondo il Carnera e con il punteggio di 85-79 strappa la seconda vittoria. Quarto conclusivo giocato con grande capacità di gestione del risultato e dei momenti decisivi. Qualche brivido ai liberi ma, sulla sirena, l'Apu può godersi un 2-0 in questa semifinale

Schiacciata di Johnson che sigilla il risultato!

Thomas sbaglia la tripla in uscita dal timeout e sul rimbalzo ci sono le mani di Nobile, il quale cede poi la sfera a Giuri, fermato poi con un fallo. Dalla lunetta Giuri scrive un 1/2

Liberi in arrivo per Johnson. Fuori il primo e dentro il secondo. Timeout Scafati con 22 secondi sul cronometro

Thomas si libera di Giuri e segna comodamente da sotto

Marino ferma l'avanzata di Giuri e gli lascia due liberi sul conto. Non sbaglia Giuri

Ormai si contano solo falli, questo è di Giuri contro Thomas. 2/2 per Thomas e timeout Apu a 49 secondi dalla sirena finale

Fallo in attacco di Mian e liberi per Cucci che manca il primo e segna il secondo

Un minuto ancora a disposizione in questo match

Fallo di Thomas su Foulland e altro giro di liberi. 1/2

Due minuti sul cronometro

Fallo su Marino e liberi concessi da Mian. 1/2 per l'11 gialloblu

Fallo di Cucci su Johnson e bonus esaurito anche da Scafati. Due liberi e zero punti per DJ

Sale in cielo e schiaccia a una mano Johnson, che giocata di atletismo puro!

Si rialza Foulland per avviarsi verso la panchina dell'Apu per il timeout

Timeout richiesto da Scafati ma c'è Foulland a terra dolorante. Lo staff medico sta cercando di valutarne le condizioni

Sempre Marino che da fuori l'arco penetra e segna due punti

Nonostante la difesa di Thomas, Antonutti riesce ad allungarsi per andare a canestro

Cervi subisce fallo da Mian e si avvia verso la linea dei liberi. 1/2

Mian si libera di Musso e segna in sospensione da sinistra, due punti

Altro canestro di Marino, questa volta da tre punti

Due punti di Marino che sta sfruttando ogni occasione a sua disposizione

Ancora DJ, ancora da tre punti

Bonus già esaurito da Udine, fallo di Johnson e liberi per Musso. 2/2

Tripla di Johnson in una fase delicata del match

Tiro da due punti di Thomas in isolamento contro Antonutti

Timeout per Scafati a otto minuti dalla conclusione della gara

Eccola qua la tanto attesa tripla di Antonutti

Tripla mortifera di Marino

Arresto e tiro di Nobile dall'altezza della linea della carità

Immediata risposta da sotto di Thomas

La spunta di mano mancina Nobile, due punti acrobatici in avvicinamento

Gara che continua a correre sul filo dell'equilibrio, con l'Apu avanti 59-56 grazie a due triple di Amato in conclusione di periodo. L'impressione è che i protagonisti più attesi di questa gara debbano ancora accendersi e che il quarto quarto sia l'occasione migliore, nonché l'ultima, perché ciò accada

Altra bomba di Amato

C'è la tripla senza ritmo di Amato

Schiacciata di Sergio dopo il suo movimento non imitato dalla difesa bianconera e ben assistito da Palumbo. Timeout Apu a due minuti dalla seconda pausa corta del match

Altra tripla a bersaglio per Sergio

Giocata di Giuri che manda la palla contro il tabellone, la recupera e segna da sotto

Risposta immediata da dietro l'arco per Sergio

Step back letale di Giuri da tre

Altro fallo su Foulland, stavolta commesso da Sergio. Impeccabile a questo giro il #20

Spazio per una tripla vincente di Musso

Fallo di Cucci su Foulland, due i liberi a disposizione per l'americano. 0/2

Fade away dal cuore dell'area per Italiano

Palumbo crea separazione da Giuri e segna in allontanamento

Costruzione di gioco arzigogolata ma vincente per l'Apu, conclusa con la schiacciata di Foulland

Fallo su Johnson e serie di liberi per lui. 2/2

Thomas sfrutta il mismatch con Giuri e segna in sottomano

Foulland serve Mian nel suo taglio a canestro non seguito dalla difesa. Due punti

Si riparte al Carnera!

La tripla di Sergio spezza l'equilibrio nel punteggio, equilibrio che invece sembrerebbe continua a vedersi in campo. Ritmi meno intensi rispetto al primo atto ma resta alta la fisicità del match

Azione effettivamente ben costruita che porta Sergio a segnare da tre sulla sirena

Timeout per Scafati con sette secondi sul cronometro e una azione da preparare prima dell'intervallo

Ci saranno due tentativi dalla lunetta per Antonutti dopo un fallo di Sergio. 1/2

C'è la tripla di Rossato su assist di Palumbo

Allo scadere dell'azione viene segnalato un fallo ai danni di Giuri. Impeccabile

Fallo di Antonutti sul tentativo da tre di Sergio e conseguenti tre liberi. 1/3

Tripla a bersaglio per Sergio

Stavolta ai liberi ci va Schina dopo un fallo di Palumbo. 1/2

Fallo di Schina in situazione di rimessa e liberi concessi a Rossato. 2/2

Da tre punti segna capitan Antonutti

Palumbo trova due punti attaccando il ferro

Foulland mette la sfera a canestro salendo più in alto di tutti a rimbalzo e subisce anche fallo. Gioco da tre completato

Sotto canestro ma con le braccia dei difensori di Scafati addosso Antonutti riesce a trovare il fondo della retina

A bonus esaurito Antonutti spende un fallo su Musso. 1/2 ai liberi e timeout Apu a 5'45" dall'intervallo

Nobile commette fallo sulla penetrazione di Cucci. Due liberi per il giocatore di Scafati e due canestri

Marino realizza da tre

Pellegrino, innescato da Italiano, trova un muro di fronte ma riesce a strappare comunque due liberi. 2/2

Dall'angolo non sbaglia il tiro da tre Italiano

Tripla e fallo subito da Mian per Rossato. Punteggio che rimane in parità dopo l'errore al libero del #18 gialloblu

Palla sul ferro e poi in fondo alla retina, c'è anche un pizzico di fortuna nella tripla di Amato

Mian manca l'anticipo e Cucci ne approfitta realizzando due punti comodi da sotto

Scafati riporta lo svantaggio a un solo possesso dopo un ottimo inizio di gara dell'Apu, paziente nel trovare tiri aperti ma carente in termini realizzativi. 18-16 per i padroni di casa dopo i primi 10'

Rossato conclude il contropiede gialloblu

Virata, arresto e tiro con tabellata di Cervi

Italiano si sbarazza di Musso, vira, segna due punti appoggiandosi al tabellone e subisce pure fallo. Libero supplementare poi sbagliato

Musso per un sottomano da due punti

Anche Amato ha preso bene la mira, tre punti

Extra-pass di Marino per Rossato che dall'angolo ha tempo e spazio per prendere la mira e segnare da tre

Fallo di Deangeli su Thomas e due liberi in arrivo. 2/2

Finta di penetrazione sulla quale crolla Thomas e tripla in step-back di Amato

Tap-in vincente di Antonutti sull'errore al tiro di Deangeli

Palumbo nasconde la palla alla difesa e segna un layup

Giuri cavalca fino al ferro e deposita due punti

Due punti estremamente difficili di Thomas che segna in sospensione da destra nonostante un raddoppio difensivo

Stavolta il fallo è di DJ e in lunetta ci andrà Gaines. 0/2

Tripla a bersaglio per Johnson

Altro fallo e altro giro di liberi per Johnson. Imbeccabile l'americano stavolta

Tiro in sospensione di Palumbo, bravo a evitare la stoppata di Foulland. Due punti

Attacco frontale di Johnson che gli vale solamente due liberi. Primo tentativo che manca il bersaglio, a segno il secondo

Al via gara 2 della semifinale tra Apu e Scafati, primo possesso tra le mani dei bianconeri

Quintetti di partenza così disposti: per l'Apu un classico Giuri-Johnson-Deangeli-Antonutti-Foulland; sponda Scafati coach Finetti si affiderà invece a Palumbo, Gaines, Sergio, Thomas e Benvenuti

Roster in campo per le presentazioni di rito, a seguire l'inno nazionale

Passata agli archivi gara 1 con il successo dell'Apu per 96-91, al termine di una partita resa bellissima dalla grande intensità messa in campo da entrambe le squadre, è già tempo di riconferme per i friulani, chiamati quest'oggi a difendere il proprio campo per una seconda volta prima di spostarsi a Scafati. Gli ospiti, mai domi in gara 1 nonostante il risultato avverso, cercheranno invece di strappare almeno un successo fuori casa per poi giocarsi il tutto per tutto tra le proprie mura. Come al solito, sarà il campo a decidere le sorti di questa serie che, ad ogni modo, non lesinerà emozioni.

Buonasera amici di TuttoUdinese.it da Francesco Paissan e benvenuti al secondo atto della semifinale tra Apu Old Wild West e Givova Scafati, valida per un posto in finale in questi playoff di Serie A2! Anche quest'oggi ad accompagnare i bianconeri sul parquet del PalaCarnera ci saranno 500 spettatori, una lieta abitudine che per troppo tempo avevamo perso. A tra poco per gli ultimi aggiornamenti sul match...