Gotti, conferenza: "Chi dice che siamo solo fisici non ha una visione completa, questa squadra è di valore, un peccato non aver raccolto quanto seminato"

19.01.2020 15:27 di Davide Marchiol   Vedi letture
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
Gotti, conferenza: "Chi dice che siamo solo fisici non ha una visione completa, questa squadra è di valore, un peccato non aver raccolto quanto seminato"

Queste le parole di Gotti in conferenza stampa.


"Non ho grandi sottolineature da fare alla squadra. E' bello quando riesci a mettere in campo un atteggiamento come il nostro. Il torto è quello di non aver fatto gol quando dovevamo e a 20 secondi dalla fine del recupero, in cinque contro due, l'istinto di difendere la porta non ci ha fatto attaccare la palla, che sarebbe stato più giusto. Il primo gol di Rebic è stato estemporaneo, ma ha cambiato l'inerzia del match. C'erano transizioni da una parte e dall'altra e io le accetto, dove può rischiare di prendere gol, ma anche di farlo. Dopo il 2-1 è stata messa alla prova la mentalità dei ragazzi. Ottima risposta e l'epilogo ti fa andare a casa con rammarico. Tanti singoli hanno fatto bene? Vero, ma siamo alla partita numero 20 del campionato. Ne mancano 18. Non contano le rondini, dobbiamo essere solidi e continui fino alla 38° giornata. Ho il privilegio di allenare una squadra di valore. Alcuni valori sono rimasti sotto il tappeto. Chi dice che siamo solo fisici, non ha una visione completa di quello che siamo noi. Cerco qualche proposta che tiri fuori questi valori. I conti si fanno alla fine. Vedremo se, alla fine, daremo soddisfazione ai tifosi. I complimenti senza punti non sono una bella cosa. Abbiamo portato a casa meno di quello che meritavamo".