Serie A, il Genoa batte la SPAL 2-0 e la manda virtualmente in B

12.07.2020 20:38 di Davide Marchiol   Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Serie A, il Genoa batte la SPAL 2-0 e la manda virtualmente in B

Importantissima vittoria del Genoa di Davide Nicola che ha battuto per 2-0 la SPAL a Marassi grazie ai gol di Pandev e Schone. Per gli estensi altro pomeriggio da dimenticare, con nessun tiro verso la porta di Perin.

PRIMO TEMPO - Poche occasioni nella prima frazione di gioco ma Genoa che ha prima sorriso, con il gol di Pandev, dopo una bella azione iniziata da Pinamonti con una sponda di testa e proseguita da Iago Falque con l'assist per il macedone, che ha sbloccato la sfida, ma che poi ha anche recriminato a causa del rigore fallito dallo stesso ex Torino che si è fatto ipnotizzare da Letica e ha cestinato la chance del 2-0. Per il resto poco altro da segnalare, con la formazione di Di Biagio che non ha creato pericoli dalle parti di Perin.

SUBITO IL RADDOPPIO - Dopo appena 9' dall'inizio della ripresa è poi arrivato il gol del 2-0, su palla inattiva. Splendido calcio di punizione dai 25 metri, da posizione centrale, di Lasse Schone, con Letica che non ha potuto niente. Un minuto più tardi Genoa vicino al tris con Pinamonti ma il suo sinistro potente è uscito di pochi centimetnri alla sinistra della porta degli estensi.

RITMI PIÙ BASSI FINO ALLA FINE - Dopo la rete di Schone i ritmi si sono poi abbassati molti, con la consueta girandola di cambi che nella prima mezz'ora ha visto entrare in campo Barreca, Sanabria e Lerager nel Genoa, che hanno preso il posto di Cassata, Pandev e Behrami, e Valdifiori, D'Alessandro, Cerri e Sala, al posto di Tunjov, Strefezza, Floccari e Dabo, nella SPAL. Spazio poi anche a Destro al novantesimo, quando però le due squadre non avevano più niente da dire.