Scambio Piatek-De Paul? Ecco come stanno le cose

23.01.2020 11:22 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Scambio Piatek-De Paul? Ecco come stanno le cose

E' di questa mattina la notizia - la riporta il quotidiano La Repubblica - di una trattativa tra Milan e Udinese per lo scambio di Piatek con De Paul. Cosa c'è di vero? Secondo le informazioni raccolte dalla nostra redazione, l'interesse rossonero per il diéz è reale. E' già dalla scorsa stagione che l'argentino piace molto, tanto che la scorsa estate Maldini e Boban si erano fatti concretamente avanti senza riuscire però a trovare un accordo. L'agente di Rodrigo, Augstin Jimenz, ha mantenuto vivi i contatti in questi mesi, di ieri l'ultimo incontro a Casa Milan. Dalla riunione di ieri però non sono uscite sostanziali novità, si è trattato più che altro di un incontro di cortesia, interlocutorio verso la prossima estate (ricordiamo che è agente anche di Correa dell'Atletico Madrid, altro argentino che piace al Diavolo).

Trattativa però ad oggi se proprio non impossibile almeno difficilissima. De Paul costa parecchio e il Milan, senza cessioni, non può permettersi di spendere una cifra importante - 35/40 milioni è la valutazione che hanno fatto i Pozzo. A Milano prima di tutto bisogna pensare al bilancio, i problemi con il Financial Fair Play sono ancora attuali e per questo serve maggiore equilibrio. Altre forme, prestito biennale con obbligo, non sembrano convincere l'Udinese.

Scambio con Piatek? E' vero che il polacco, dopo l'arrivo di Ibrahimovic, ha perso il posto in squadra ma difficilmente oggi, per ingaggio e valutazione, potrebbe essere un profilo da Udinese. Guadagna troppo, uno stipendio fuori scala per quelli che sono i parametri dei bianconeri. C'è poi la volontà del polacco che, qualora dovesse lasciare il Milan, vorrebbe trasferirsi in Premier League. Udine, ad oggi, non sembra essere una piazza in grado di stuzzicare l'appettito del pistolero.