primo piano

RELIVE Serie A Inter-Udinese 5-1: si chiude con un’altra batosta la stagione dei bianconeri

RELIVE Serie A Inter-Udinese 5-1: si chiude con un’altra batosta la stagione dei bianconeri

GAME OVER! L'Inter travolge 5-1 l'Udinese con le reti di Young, Eriksen, Lautaro Martinez, Perisic e Lukaku. Inutile, per i bianconeri, il rigore di Pereyra nel finale. Si chiude con 40 punti la stagione dei bianconeri....

Stefano Pontoni

GAME OVER! L'Inter travolge 5-1 l'Udinese con le reti di Young, Eriksen, Lautaro Martinez, Perisic e Lukaku. Inutile, per i bianconeri, il rigore di Pereyra nel finale. Si chiude con 40 punti la stagione dei bianconeri.

89'Ultimo giro di lancette, poi il campo del Meazza sarà il palcoscenico per la festa dell'Inter, che potrà continuare a festeggiare il diciannovesimo scudetto.

88'Quinta sostituzione nell'Udinese: fuori Walace, dentro Palumbo.

87'Quarta sostituzione nell'Udinese: fuori Musso, dentro Gasparini.

86'Uscita a vuoto di Padelli, che rischia di costare caro all'Inter; per sua fortuna ci mette una pezza Ranocchia. Poi chiede scusa l'estremo difensore nerazzurro.

85'Cinque minuti al termine di Inter-Udinese, poi sarà festa nerazzurra con lo scudetto che verrà consegnato nelle mani di capitan Handanovic.

83'Manovra avvolgente dell'Udinese, con Molina che pesca in area Forestieri: l'attaccante calcia verso la porta di Padelli, ma trova una respinta. Poi il guardalinee segnala un fuorigioco.

82'Fallo di Makengo ai danni di Sanchez, altro calcio di punizione per l'Inter nella metà campo avversaria. Ora si attende solo il triplice fischio, ritmi ancor più bassi.

80'Portiere da una parte, pallone dall'altra: accorcia le distanze l'Udinese con Pereyra dagli undici metri. Ora il tabellone del Meazza dice 5-1.

79' GOL! HA SEGNATO PEREYRA: ACCORCIA L'UDINESE.

78'L'arbitro va a rivedere, sembra evidente il tocco con la mano di Eriksen: si materializza il calcio di rigore per gli ospiti.

77'Proteste dell'Udinese per un presunto fallo di mano in area di rigore di Eriksen. L'arbitro lascia proseguire, ma c'è sicuramente un consulto con il Var.

76'Ultimi quattordici minuti di campionato per Inter e Udinese, i nerazzurri per la seconda volta nella loro storia sfondano il muro dei novanta punti: per l'esattezza 91

75'MAKENGO! Squillo della mezzala bianconera: conclusione forte e tesa dal limite dell'area di rigore, pallone che termina fuori di poco con Padelli immobile.

74'LUKAKU! Vicino alla doppietta l'attaccante belga: cross dalla destra per l'ex Manchester United, che di testa non trova di un soffio la porta difesa da Musso. Grande occasione.

73' Cross dalla sinistra di Sanchez, che colpisce il palo; poi il pallone rimbalza sul mento di Lukaku, che da zero metri fa 5-0. Sorridono tutti, anche l'incolpevole Musso.

72'GOL! HA SEGNATO LUKAKU: CINQUINA DELL'INTER!

70'FORESTIERI! Pallone in profondità per l'attaccante dell'Udinese, che entra in area dalla destra ma trova l'ottima risposta di Padelli in uscita bassa. Applausi per il terzo portiere nerazzurro.

69'E arriva la standing ovation dei mille tifosi presenti al Meazza per De Paul, come noto nel mirino dell'Inter in vista della prossima stagione.

68'Terza sostituzione nell'Udinese: fuori De Paul, dentro Makengo.

66'Quinta sostituzione nell'Inter: fuori Pinamonti, dentro Sanchez.

65'Lukaku fa da sponda per Vecino, che sfonda per vie centrali e scarica a sinistra per Perisic: tiro a giro di prima intenzione del croato, che pesca un gol fantastico sul secondo palo. 4-0!

64'GOL! HA SEGNATO ANCHE PERISIC: POKER DELL'INTER!

63'Brutto scontro tra Samir e Gagliardini, con il centrocampista che resta giù sul terreno di gioco. Nessun problema, però, per l'interista, che si rialza immediatamente.

62'Cross di De Paul dalla destra, alla ricerca di un compagno di squadra nell'area di rigore: altra provvidenziale e straordinaria chiusura di Bastoni, tra i migliori in campo.

61'Seconda sostituzione nell'Udinese: fuori Zeegelaar, dentro Forestieri.

60'Prima sostituzione nell'Udinese: fuori Okaka, dentro Llorente.

59'Quarta sostituzione nell'Inter: fuori Hakimi, dentro Perisic.

58'Terza sostituzione nell'Inter: fuori Lautaro, dentro Lukaku.

57'Lautaro Martinez mira a sinistra e trafigge Musso. Diciassettesimo gol in campionato per l'argentino, diciannove in stagione: 3-0 per l'Inter!

56'GOL! SEGNA LAUTARO: TRIS DELL'INTER!

55'Hakimi fa impazzire Zeegelaar, poi entra in area di rigore e subisce un calcione sul polpaccio dal difensore dell'Udinese: calcio di rigore per l'Inter!

54'ERIKSEN! Pinamonti recupera palla e la scarica all'indietro per Eriksen: il danese prende la mira e impegna ancora una volta Musso. Questa volta il portiere argentino riesce a neutralizzare la conclusione dell'ex Tottenham.

53'Anche sugli sviluppi del corner il pallone arriva dalle parti di Lautaro: questa volta il tiro verso la porta termina alto di molto.

52'LAUTARO MARTINEZ! Dribbling del numero dieci nerazzurro, che salta Becao e Bonifazi: botta forte e tesa verso la porta difesa da Musso, che allunga il braccio e devia sul fondo. Sarà calcio d'angolo.

51'Gran giocata di Lautaro Martinez a centrocampo, che strappa gli applausi ai mille tifosi presenti sugli spalti. Poi l'argentino allarga il pallone sulla destra per Hakimi, il cui cross è irraggiungibile per tutti.

49'HAKIMI SALVA! Gran combinazione tra Pereyra e De Paul, con l'argentino che si presenta a tu per tu con Padelli: Hakimi probabilmente anticipa tutti, il pallone vaga nei pressi della linea di porta e poi viene allontanata dallo stesso Hakimi.

48'Fallo di Samir ai danni di Hakimi, calcio di punizione per l'Inter. Ha ricominciato all'attacco la formazione di Conte, che vuole brindare alla festa scudetto con una vittoria.

47'È cominciato, dunque, il secondo tempo di Inter-Udinese. Novità tra i pali nerazzurri: dentro Padelli, alla sua ultima al Meazza, al posto di Handanovic.

46'Seconda sostituzione nell'Inter: fuori Handanovic, dentro Padelli.

Le squadre tornano in campo per l'inizio del secondo tempo.

Termina qui il primo tempo di Inter-Udinese. Il parziale vede i nerazzurri avanti di due reti, in virtù delle marcature realizzate da Young ed Eriksen.

Due i minuti di recupero concessi dall'arbitro Volpi: si gioca fino al 47'.

45'Un perfetto calcio di punizione di Eriksen, che sfrutta la deviazione di Okaka in barriera e fa 2-0: raddoppia l'Inter, era la posizione ideale per il tiro del danese e ha sfruttato l'occasione. 

44' GOL! ERIKSEN: RADDOPPIA L'INTER!

43'Buona azione dell'Inter, che con quattro passaggi arriva nei pressi dell'area di rigore dell'Udinese. Poi Gagliardini, al momento del tiro, viene fermato con un fallo da Walace. Calcio di punizione per l'Inter da ottima posizione.

41'Cross dalla destra di Pereyra, alla ricerca dell'inserimento in area sul secondo palo di Stryger-Larsen: il colpo di testa dell'esterno bianconero, però, termina abbondantemente fuori. 

40'Grandi applausi per Eriksen al momento dell'ingresso in campo, così come per Barella appena si è alzato dalla panchina per iniziare gli esercizi di riscaldamento. Ricordiamo che sugli spalti sono presenti mille tifosi nerazzurri.

39'Prima sostituzione nell'Inter: fuori Sensi, dentro Eriksen.

38'Non ce la fa Sensi, costretto al primo cambio Conte: il numero dodici dell'Inter deve abbandonare il terreno di gioco. 

37'Guaio muscolare per Sensi, che cade sul terreno di gioco dopo un tentativo di recupero palla. E per il centrocampista ex Sassuolo potrebbe essere l'ennesimo forfait stagionale.

36'Lautaro porta palla e la scarica sulla destra per Vecino, che prende la mira da oltre venticinque metri e tenta la conclusione in porta: sfera che termina alta di molto. Ma applaude Conte da bordocampo, è piaciuta l'azione al tecnico nerazzurro.

35'Dieci minuti al termine di un primo tempo ben giocato da entrambe le squadre, fin qui decisa da un guizzo di Young dopo un triangolo bello (e fortunato) con Lautaro Martinez. 

33'Lancio lungo di Molina, che prova a mandare in porta Okaka: il numero sette bianconero punta nell'uno contro uno Ranocchia, ma è bravo il difensore dell'Inter. Poi l'arbitro concede un calcio di punizione ai padroni di casa.

32'Pereyra prova ad entrare in area dalla destra, ma sbatte contro il muro nerazzurro: solo calcio d'angolo per l'Udinese. Poi il traversone in area viene allontanato dalla retroguardia di Conte.

30'E continua una partita nella partita, con Lautaro che salta nettamente Becao: l'arbitro vede un fallo piuttosto "generoso" dell'argentino sul difensore e assegna un calcio di punizione all'Udinese nell'incredulità generale della panchina nerazzurra.

29'Cross dalla destra di Molina, allontanato di testa da D'Ambrosio: il pallone arriva sui piedi di De Paul, che colpisce male la sfera e la manda di molto alta sulla porta difesa da Handanovic.

27'E a Conte non è piaciuto l'atteggiamento di Lautaro Martinez: il tecnico dell'Inter ha immediatamente mandato a scaldare Lukaku. Continuano a promettersele Becao e l'attaccante nerazzurro.

26'Riprende il gioco e Lautaro entra duro su Becao: l'arbitro non ci pensa due volte ed estrae il cartellino giallo nei confronti dell'attaccante dell'Inter. Era diffidato, salterà la prima partita della prossima stagione.

20'Gagliardini sbaglia il controllo e perde palla sulla linea centrale del campo, poi stende Okaka: calcio di punizione per l'Udinese e l'arbitro Volpi invita il centrocampista nerazzurro alla calma.

19'Fallo tattico di Becao, che abbraccia Lautaro Martinez impedendogli d'involarsi verso la porta di Musso: fischia l'arbitro Volpi, ma non estrae il cartellino giallo nei confronti del difensore dell'Udinese.

18'Intanto fuori dallo stadio continuano a partecipare attivamente un bel po' di tifosi, tra cori, applausi e qualche petardo. Ricordiamo che al novantesimo sarà consegnato lo scudetto.

17'Calcio di punizione in zona d'attacco per l'Udinese, fallo conquistato da Pereyra. Va De Paul sul pallone, ma dopo una deviazione ci pensa Vecino ad allontanare la minaccia.

16'Retropassaggio rischioso di Samir verso Musso, che riesce ad arrivare sulla sfera prima di Lautaro Martinez: dribbling rischioso ma efficace del portiere bianconero.

15'Calcio d'angolo allontanato da Becao, poi Hakimi riesce ad anticipare De Paul e a mandarlo fuori giri; quindi l'ex Real Madrid ricomincia da dietro, con il retropassaggio verso Young.

13'Cross di Sensi verso il cuore dell'area di rigore, ma è bravo Samir ad allontanare la sfera prima che raccoglierla fosse Lautaro Martinez. Ma è sempre l'Inter a spingere, sempre nella metà campo dell'Udinese: altro calcio d'angolo conquistato.

12'Gran giocata di Young, che manda a spasso due avversari, entra in area di rigore, ma non riesce a sfondare contro Walace. Poi Lautaro conquista un fallo da dietro, calcio di punizione per l'Inter nei pressi dell'area.

9'È già cambiato, dunque, il parziale al Meazza: l'Inter conduce per una rete a zero sull'Udinese. E continua a spingere sull'acceleratore la formazione di Conte, alla ricerca del gol del raddoppio.

8'Grande azione dell'Inter, con Young e Lautaro che scambiano nell'area di rigore: l'inglese, che viene travolto anche da Musso, batte il portiere argentino con un colpo sotto. Palo e poi rete, padroni di casa in vantaggio.

7' GOL! HA SEGNATO YOUNG: INTER IN VANTAGGIO!

6'Giro palla dell'Inter con i tre difensori centrali e Handanovic. Ovviamente la squadra nerazzurra non ha necessità di forzare i tempi, così come del resto l'Udinese. Si tratta di due squadre che non hanno più nulla da chiedere al proprio campionato, se non quello di chiudere in bellezza.

5'Fallo ai danni di Musso che, esce dalla propria area piccola, anticipa Lautaro Martinez, ma subisce comunque un colpo involontario del numero dieci dell'Inter: l'arbitro fischia fallo, nonostante l'azione fosse già finita.

4'Fa girare palla nella propria metà campo l'Udinese, che vuole far uscire l'Inter per attaccarla in contropiede. Fin qui, però, la formazione nerazzurra non ha lasciato varchi.

3'Lancio lungo di Ranocchia per allontanare gli avversari e possibilità di contropiede per Pinamonti, che non riesce però a spuntarla su Bonifazi. Riconquista palla l'Udinese, che prova a spingersi in avanti. 

2'Primo pallone gestito dagli ospiti, con il tocco all'indietro di Okaka verso De Paul. Poi ricomincia da dietro il talento argentino, da tempo nel mirino dei nerazzurri per potenziare il proprio centrocampo.

1'Si comincia! È iniziata la sfida tra Inter e Udinese!

Entrano in campo le squadre, a breve suonerà l'inno della Serie A. C'è un clima di festa al Meazza, è il giorno della festa dei campioni d'Italia.

Udinese con il 3-5-1-1, con Okaka punto di riferimento offensivo e con Pereyra alle sue spalle. A centrocampo con De Paul ci saranno Walace e Zeegelar, mentre sulle fasce spazio a Molina e Stryger-Larsen. In difesa, infine, Becao, Bonifazi e Samir.

Inter in campo con il consueto 3-5-2. In difesa tante rotazioni: dentro D'Ambrosio e Ranocchia, con Bastoni. A centrocampo Sensi sarà il perno centrale, con Vecino e Gagliardini ai suoi lati; Hakimi e Young sulle fasce. In attacco il duo Pinamonti-Martinez.

Gotti, che potrebbe essere all'ultima con i bianconeri, promette: "L’Inter merita la sua festa per il campionato che ha fatto. In campo l’Udinese cercherà di dare il massimo. Ho intenzione di far giocare quella che ritengo la squadra più competitiva che l’Udinese possa essere in grado di mettere in campo in questo momento".

L'Udinese non ha più nulla da chiedere al proprio campionato, ma che vorrà comunque creare un dispiacere ai nerazzurri di Antonio Conte. La formazione di Gotti, in caso di vittoria, chiuderebbe la stagione all'undicesimo posto in classifica, comunque dignitoso dopo un campionato di relativa tranquillità.

Buon pomeriggio da Stefano Pontoni e benvenuti alla diretta testuale di Inter-Udinese, match valevole per l'ultima giornata del campionato di Serie A.