L'Udinese sbaglia l'approccio, poi rientra in partita ma non riesce ad acciuffare il punto. Luca Gotti, tecnico bianconero, ha commentato in conferenza stampa il match contro l'Atalanta: "Hanno trovato il gol, ma hanno creato anche parecchio. L'Atalanta è riuscita a mettere grande forza e grande qualità, soprattutto all'inizio dei due tempi. Abbiamo cercato di rimanere in gara per fare qualcosa di più, ma loro col minimo vantaggio sono riusciti a rischiare poco".

Avete una situazione tranquilla. Può essere un problema?
"Credo che la partita di oggi e l'avversario di oggi non riguardano i punti che abbiamo in classifica. Di solito riusciamo a fare qualcosa di meglio, ma il merito oggi va dato agli avversari. La classifica non deve essere un punto d'arrivo". 

Cosa chiederà ai suoi?
"Voglio il massimo impegno e dobbiamo fare più punti possibili".

Braaf?
"Di sicuro ha delle qualità, sicuramente è quello che può attaccare lo spazio. Siamo riusciti poco a metterli in difficoltà: si è impegnato tanto, ma contano anche gli avversari. L'ho fatto giocare con grande libertà mentale, probabilmente era una partita che si poteva giocare con le sue qualità. Si cerca sempre di fare un'analisi razionale, cercando di capire cosa non è andato bene e prendendo gli spunti positivi".

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 03 aprile 2021 alle 17:38
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
Vedi letture
Print