Montipo 5,5 - Forse qualche responsabilità solo sulla quarta rete, anche oggi torna a casa con un passivo piuttosto pesante.

Barba 5 - Da qualche settimana sembra in debito d’ossigeno, assolutamente fisiologico dopo una stagione ottima in cui si è sacrificato in tanti ruoli.

Caldirola 5 - Una delle peggiori partite da quando indossa la maglia giallorossa, alcune colpe sulla rete dello 0-1 che indirizza il match. De Paul lo mette in grossa difficoltà.

Glik 5 - Anche per lui una giornataccia, in fase difensiva il Benevento balla troppo e non basta nemmeno la sua esperienza per evitare il ko. Musso gli nega la gioia del gol.

Depaoli 5- Da quando è arrivato, salvo infortuni, ha sempre trovato posto nell’undici titolare ma anche oggi la sua prestazione è stata mediocre. (Dal 65' Ionita 6 - Escluso un po’ a sorpresa dall’undici titolare, entra e gioca una buona gara sfiorando due volte la rete di testa).

Improta 6 - È uno dei pochi in grado di creare superiorità numerica, una buona prestazione per l’estroso e duttile esterno.

Viola 6 - Segna con freddezza il rigore che riapre la partita, resta negli spogliatoi per scelta tecnica ma era apparso un po’ nervoso. (Dal 46' Schiattarella 5 - Progressivo calo durante il girone di ritorno, fisicamente non è al top).

Hetemaj 5 - Si propone poco e soffre quando deve contenere le sfuriate bianconere in contropiede. (Dal 65' Iago Falque 6 - In questa stagione la sua classe è mancata parecchio. Ispira la rete del 2-4 ed è una costante spina nel fianco per la difesa ospite).

Dabo 5,5 - Si fa vedere di più nella metà campo avversaria rispetto al solito, ma i tanti cross sono sempre facile preda del portiere. Ma è una prova generosa. (Dal 75' Insigne sv).

Sau sv - (Dal 22’ Gaich 5 - Perde banalmente palla a metà campo, da lì nasce l’azione dello 0-2. Spreca da pochi passi una occasione importante, ma bravo anche Musso. Fumoso).

Lapadula 6,5 - Ultimo ad arrendersi, evidentemente il gol di Genova lo ha rivitalizzato. Conquista un rigore, segna il 2-4 ed è sempre presente su tutto il fronte offensivo.

Filippo Inzaghi 5 - Numeri da brividi rispetto al girone d'andata, in casa la squadra non sa più vincere e la difesa incassa troppi gol. E ora il rischio retrocessione diventa concreto.

Sezione: Pagelle / Data: Dom 25 aprile 2021 alle 14:59
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
Vedi letture
Print