ESCLUSIVA TU - Crudeli: "Un Milan inconcepibile, onore all'Udinese"

26.08.2019 17:55 di Davide Marchiol   Vedi letture
© foto di Balti Touati/PhotoViews
ESCLUSIVA TU - Crudeli: "Un Milan inconcepibile, onore all'Udinese"

Tiziano Crudeli, noto opinionista del Milan, ha commentato ai nostri microfoni la prestazione del Milan: “Allucinante, dopo un mese e mezzo con sei partite giocate arriviamo alla prima di campionato senza le idee chiare. Giampaolo aveva glorificato Suso trequartista come fenomeno e invece già ora rinnega quanto detto, poi dice di non conoscere Leao, ma possibile che non abbia visto dei filmati, dei resoconti? Con quello che è stato pagato poi non è concepibile che non si riesca a inserire. Onore all’Udinese per la vittoria meritata. Anche noi a Milano siamo rimasti allibiti da questo Milan e da questo Giampaolo, la sua conferenza stampa ci ha lasciato di stucco, io ho visto tutte le altre partite, quello che mi ha piacevolmente sorpreso è che sono arrivati accostamenti con la Premier, perché c’è stata intensità, ritmo, indipendentemente dal risultato. Solo il Milan ha giocato sotto ritmo e ci siamo rimasti male. Fossi un tifoso viola, per fare un esempio, sarei orgoglioso della prestazione nonostante la sconfitta. Io invece Milan ho perso contro l’Udinese senza fare un tiro in porta e senza dare tutto, puoi anche perdere, è il fatto di non aver dato nulla che è veramente preoccupante, vuol dire che il signor allenatore è confuso, io rispetto molto Giampaolo, ha fatto molto bene sia ad Empoli che alla Sampdoria, ma alle spalle ha cinque esoneri e due dimissioni. È solo la prima giornata, ma sei il Milan, con una campagna acquisti e con dei dirigenti come Boban e Maldini, che hanno fatto acquisti a ragion veduta. L’Udinese invece mi è parsa molto ben organizzata, pur con un possesso palla nettamente inferiore ha avuto diverse opportunità e poteva fare più di un gol”.