Gotti in conferenza stampa ha commentato la sconfitta contro il Verona dell'Udinese per 1-0: “Mi è piaciuto l’atteggiamento e la personalità della squadra, che ha subito preso le misure di questo campionato. Ovviamente il risultato finale non mi piace per il gol fatto dal Verona e dai gol sbagliati da noi. Errori sottoporta? Abbiamo costruito chance clamorose non sfruttate e in Serie A non si può fare questi errori. Mercato? Credo qualcosa ci sarà, mi auguro in entrata e non in uscita (sorride ndr). Staremo a vedere, l’Udinese si muove sempre con grande oculatezza, sapete bene che noi allenatori con il mercato aperto lavoriamo a denti stretti, non è bello lavorare con le porte dello spogliatoio aperte, con due partite in pochi giorni però non ho tempo di pensarci. Atteggiamento dei nuovi? La nota maggiormente positiva arriva proprio dai due nuovi elementi in campo e non era scontato entrassero così, Arslan ha mostrato personalità e Coulibaly si è mosso bene, mi avrebbe fatto piacere un gol da parte sua, sarebbe stato il giusto premio. De Paul distratto dal mercato? No, vedo un giocatore consapevole di quello che vuole fare e come, quando va in campo dà tutto quello che ha”.

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 27 settembre 2020 alle 18:03
Autore: Davide Marchiol
Vedi letture
Print