Il Pordenone domina, soprattutto nel primo tempo, contro il Monza ma non riesce a trovare la prima vittoria casalinga della stagione. Buona comunque la prestazione dei ramarri contro una delle formazioni più quotate di tutto il campionato cadetto.

Perisan 5,5 – Non sembra molto reattivo, sulla rete del pareggio poteva fare qualcosa di più.

Berra 6 – Prestazione diligente sulla corsia destra. Svolge bene il suo compito, senza affanni.

Camporese 6 – Gioca semplice con tranquillità, preciso anche in fase di impostazione.

Vogliacco 6,5 – Attento e sempre pulito nelle letture difensive. Concentrato fino alla fine.

Falasco 6 – Contiene le avanzate degli avversari, sovrapponendosi spesso anche in avanti.

Magnino 6,5 -  Tanta corsa e buoni tempi di inserimento. Partita di grande coraggio.

Calò 6,5 – Piedi buoni e fosforo. Insidioso ogni volta che va a calciare dalla bandierina.

Pasa 6 – Prova di sostanza, recupera una buona quantità di palloni e li smista con intelligenza.

Ciurria 5,5 – Scheggia impazzita sulla trequarti. Peccato che nel primo tempo cestini due buone occasioni per chiudere il match. (81’ Mallamo sv)

Diaw 6,5 – Bravo nel tenere alta la squadra, regala l’assist a Musiolik poi trova sulla sua strada il palo e un super Lamanna.

Musiolik 7 – Rompe subito il ghiaccio con una rete da centravanti vero. Usa il fisico per farsi valere. (81’ Butic sv)

Sezione: Pordenone / Data: Sab 21 novembre 2020 alle 16:55
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
Vedi letture
Print