pordenone

I neroverdi a Pisa in cerca di un nuovo successo

I neroverdi a Pisa in cerca di un nuovo successo

Dopo il faticoso posticipo di lunedì contro l’Empoli concluso senza reti, il Pordenone si dirige verso Pisa per incontrare un’altra toscana. La nerazzurra arriva da una vittoria contro l’Ascoli che ha almeno parzialmente...

Alessandro Poli

Dopo il faticoso posticipo di lunedì contro l’Empoli concluso senza reti, il Pordenone si dirige verso Pisa per incontrare un’altra toscana. La nerazzurra arriva da una vittoria contro l’Ascoli che ha almeno parzialmente cancellato le due pesanti sconfitte precedenti e soprattutto ha allontanato la zona più calda della classifica, tuttavia, a prima vista e con tutte le accortezze del caso, non pare un’avversaria troppo pericolosa. I ramarri dovranno dunque crearsi il gioco migliore per puntare fin dai primi minuti di gara alla terza vittoria esterna di questa stagione, mettendo a frutto e soprattutto concretizzando quanto visto con l’Empoli.

Probabili formazioni: in casa neroverde l’unica modifica nello schieramento dovrebbe riguardare la defezione di Berra, costretto al cambio nella scorsa partita. Al suo posto dovrebbe coprire Vogliacco, che di conseguenza cede il posto a uno tra Bassoli e Barison in mezzo, mentre sull’altro lato vedremo ancora Chrzanowski. Nulla da segnalare a centrocampo e in attacco. Questi dunque i due possibili schieramenti:

Pisa (4-3-1-2): Perilli; Belli, Benedetti, Caracciolo, Lisi; Siega, Mazzitelli, Marin; Soddimo; Marconi, Palombi

Pordenone (4-3-1-2): Perisan; Vogliacco, Camporese, Bassoli, Chrzanowski; Magnino, Calò, Pasa; Ciurria; Diaw, Musiolik