Udinese-Chievo Verona 1-0, LE PAGELLE: Musso salva il risultato, Teo con due attributi così

17.02.2019 18:00 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
Udinese-Chievo Verona 1-0, LE PAGELLE: Musso salva il risultato, Teo con due attributi così

 Oggi contavano solo e soltanto i tre punti. Vincere anche giocando male. E così in effetti è stato. La prestazione, soprattutto nel primo tempo, non ha convinto affatto tutti coloro i quali oggi si attendevano un certo tipo di risposta dalla squadra. Ma oggi va bene tutto, perché questa era una partita da vincere a tutti i costi

Musso 6,5 - San Musso. Avere un portiere così aiuta non poco. Ennesima prova importante da parte del portiere argentino. È lui a salvare l’Udinese, almeno due interventi fondamentali nella ripresa.

Opoku 6 - Prestazione senza macchie per il giovane difensore, che nel finale lascia spazio al match winner proprio con l'obiettivo di sbloccare la gara (Dall'81' Teodorczyk 7 - Ha il grande merito di decidere una partita a dir poco complicata, segnando il suo primo gol in bianconero e riportando il successo ai bianconeri dopo quasi due mesi. Ha gli attributi di prendersi una grande responsabilità, poi l’esecuzione è quel che è ma il dio del calcio lo aiuta).

Troost-Ekong 6 - Tiene, come sempre. Dietro    tutto sommato non ci sarebbero grandi problemi. 

Nuytinck 6,5 - Tira un siluro da 40 metri che avrebbe sicuramente meritato miglior sorte (palo). Uno dei migliori, l’olandese dà tutto. 

Stryger Larsen 5,5 - In difficoltà rispetto alle ultime uscite. Si propone poco e quando c'è da contrastare gli esterni clivensi si lascia spesso superare troppo facilmente.

Fofana 6 - L'involuzione rispetto alla passata stagione continua, ma la sua partita oggi è comunque sufficiente. Impegna Sorrentino nella ripresa con un bel destro al volo da fuori area.

Mandragora 5 - È giovane e deve crescere ma questa non può diventare una scusa. Il centrocampo bianconero è sempre in sofferenza. 

De Paul 6 - Non stava bene e si è visto. Come detto da Nicola, l’argentino ha stretto i denti.  

D'Alessandro 6 - Deve uscire già dopo 20 minuti a causa di un pestone, fino a quel momento prova sufficiente (Dal 21' 

Zeegelaar 6 - Buona gara per il nuovo acquisto bianconero, che entra in campo con lo spirito giusto e si mostra utilissimo in ambedue le fasi di gioco).

Lasagna 5 - Nicola gli restituisce una maglia da titolare dopo il buon finale col Torino, ma l'attaccante bianconero oggi si vede davvero pochissimo in campo. In tribuna stampa si è parlato di ectoplasma.

Okaka 6 -Sportella, lotta, cerca di far valere il fisico. Almeno ci prova. (Dal 57' Pussetto 6,5 - Il suo ingresso in campo riesce a scardinare progressivamente la difesa del Chievo. La mossa giusta al momento giusto, anche perché è proprio lui a guadagnare il calcio di rigore).

Nicola 6 in fiducia - Fa quel che può con il materiale a disposizione. La sua Udinese però non ha grandi idee e spesso neanche chissà che determinazione. Oggi il fato lo aiuta. Con il Bologna servirà di più.