Roma-Udinese 0-2, LE PAGELLE: Lasagna incontenibile, Musso decisivo. Fofana straripante

02.07.2020 23:55 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Roma-Udinese 0-2, LE PAGELLE: Lasagna incontenibile, Musso decisivo. Fofana straripante

L'Udinese conquista Roma, 2-0: vittoria dopo sei mesi, i bianconeri non vincevano dal 12 gennaio. E' aria fresca per la banda di Gotti, i bianconeri ora si portano a +6 dal Lecce. 3 punti meritatissimi. Apre Lasagna, la chiude Nestorosvki, nel mezzo tante occasioni. La migliore prestazione dalla ripartenza in poi, non solo dal punto di vista tattico ma anche soprattutto fisico. Vittoria che dà fiducia in vista dello scontro salvezza di domenica prossima contro il Genoa. 

Musso 7,5 - Impossibile discutere il portiere argentino. Anche questa sera è uno dei migliori in campo in assoluto. Risponde sempre presente, la parata su Under la fa sembrare facile ma è una prodezza per pochi. Insuperabile. 

Becao 6 - Subisce il pestone da Perotti che, per fortuna, non gli apporta guai peggiori che un grande spavento. Partita attenta, non soffre mai.

De Maio 6,5 - Kalinic annullato. Vero che non ha grandi palloni, ma se il croato non tocca palla e anche soprattutto merito suo.

Nuytinck 6,5 - Guida costante della retroguardia friulana. Perez lo punta, lui lo mena e gli fa capire che da lì non si può passare. Intoccabile.

Stryger Larsen 6,5 - Macina chilometri su chilometri, sia in fase di ripiegamento che di spinga. Un motorino, forma fisica ritrovata. (dall'80' Samir s.v.).

De Paul 7 - Qualcuno della band non sarà d'accordo con me. Spreca due palle gol collasali e su questo non c'è dubbio ma nei due gol dell'Udinese c'è di mezzo il suo zampino. Pecca in fase di finalizzazione ma questa sera gioca a tutto campo. Lo si trova dietro a fare densità, un secondo dopo è già davanti a guidare la manovra. Tuttocampista.

Jajalo 6,5 - Con questi ritmi va a nozze. Regia perfetta, sui livelli di inizio anno. Una buona notizia per tutti. 

Walace 6 - Partita senza infamia e senza lode, viene sostituito perché sembra decisamente stanco (dal 56' Fofana 7 - Strapotenza fisica, quando entra spacca la partita. Quando preme sull'acceleratore va via a tutti. Strappo importante per il gol del 2-0. Con Gotti Seko è rinato).

Zeegelaar 6 - Si becca subito un giallo che lo mette in difficoltà. Non è molto preciso, qualche errore di troppo. (dal 65' ter Avest 6 - Svolge il suo lavoro senza grossi problemi).

Lasagna 7,5 - Incontenibile nella corsa, saluta Fazio e lo rivede solamente quando ha buttato la palla in porta per l'1-0. Poi ha l'opportunità per raddoppiare, ma calcia forte invece che piazzare (dal 45' Teodorczyk 6 - Deve ancora ingranare dal punto di vista fisico, appare ancora macchinoso. Si vede però che è una attacante vero: senso della posizione e fiuto del gol. Peccato per i due gol in fuorigioco).

Okaka 5 - Anche questa sera insufficiente. Purtroppo Stefano paga una condizione che ancora non è delle migliori. Ha una struttura fisica importante. Ha la possibilità del 2-0, sbaglia in maniera sciagurata (dal 65' Nestorovski 6,5 - Entra deciso e trova il gol. Qualcuno dirà facile e in effetti lo è ma per segnare bisogna essere in area, lui c'è).

Gotti 7 - La sua Udinese non trovava la vittoria da gennaio. 3 punti che servono come il pane. Imposta bene la partita, capendo che alla Roma può far male in ripartenza. Cambi perfetti.