L'Udinese perde 3-2 al Gewiss Stadium contro l'Atalanta, ancora una volta punita dalle reti degli ex Muriel e Zapata. Queste le pagelle del match.

Musso 5,5 -  La gara rimane in bilico grazie a due interventi dei suoi, ma quando un portiere prende gol sotto le gambe, come nella prima rete subita, non è mai un bel vedere. 

Becao 5 - Inizia bene, ma poi si perde Pessina e Muriel: troppe sbavature, dalle sue parti l'Atalanta affonda con semplicità.

Bonifazi 5 - I colombiani fanno il bello e il cattivo tempo dalle sue parti, non riesce mai a trovare le giuste contromisure. 

Nuytinck 5 - Al Gewiss Stadium stecca anche lui, che solitamente è il baluardo del reparto arretrato. Dimostra di essere umano. (Dal 70' Samir 5,5 - Al rientro dall'infortunio, si fa subito ammonire)

Molina 7 - Il migliore in campo. Due assist ed una spinta costante sulla destra, a tratti incontenibile. E' ormai diventato una certezza.

De Paul 5 - Male quest'oggi il capitano bianconero, alla sua peggior partita in stagione. Tantissimi errori e neanche un lampo dei suoi.

Walace 5 - In occasione del secondo gol è fuori posizione e lascia a Pessina tutto il tempo per imbucare il pallone per Muriel. Tanti i palloni persi ed un filtro davanti alla difesa abbastanza approssimativo. Esce dal campo con almeno una ventina di minuti di ritardo. (Dall' 82' Arslan 6 - Prova a dar maggior brio alla manovra, poteva essere inserito prima.)

Pereyra 6,5 - Riportato a centrocampo rispetto alle ultime uscite, il Tucu fatica nel primo tempo fino al gol del momentaneo 2-1. Nel secondo tempo alza il suo baricentro. E' sempre nel vivo dell'azione. 

Zeegelaar 5,5 - Non arriva mai sul fondo, sempre molto timido. Dietro quanto meno regge l'urto. (Dal 59' Stryger Larsen 6,5 - Ottimo l'approccio alla sfida, entra in campo e trova il gol del 3-2).

Braaf 5 - Lo avevamo chiamato a gran voce, oggi per lui addirittura l'esordio da titolare al cospetto dell'Atalanta. Tanta buona volontà ma sembra un pesce fuor d'acqua, sbagliando spesso i movimenti e le cose piu semplici. Appare ancora decisamente acerbo, da rivedere contro squadre piu abbordabili. (Dal 70' Forestieri 6,5 - Un'altra cosa rispetto al giovane olandese. Mette in campo tutta la sua qualità ed entra nell'azione del secondo gol bianconero.)

Okaka 5 - Anche lui, a sorpresa in campo dal primo minuto, stecca. Troppo statico la davanti, viene mangiato dall'aggressiva difesa dell'Atalanta. (Dal 59' Llorente 5,5 - Qualcosa meglio rispetto ad Okaka, ma anche a lui la retroguardia nerazzurra lascia solo le briciole.)

Sezione: Pagelle / Data: Sab 03 aprile 2021 alle 16:58
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print