Alessandro Calori, ex difensore e capitano dell'Udinese, ha parlato ai microfoni di Udinese Tv della ripresa:

"È una ripartenza molto attesa e se è stata ritenuta possibile non si dovrà poi puntare il dito contro chi decide se dovessero verificarsi dei nuovi contagi. Ora è il momento di riprendere in tutti i settori, e far ripartire il calcio è un segnale forte per tutti. Da allenatore sono curioso di come risponderanno i calciatori in campo, dovendosi calare in una situazione di competizione veloce dopo tre mesi di brusca interruzione. Dall'Udinese mi aspetto un finale di stagione in cui riesca a fare subito i punti necessari per mettere al sicuro la salvezza."

Sezione: Notizie / Data: Mar 02 giugno 2020 alle 13:09
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print