Allenatore nuovo, vita nuova. Quante volte è già capitato in passato che un giocatore costretto in panchina con il vecchio tecnico, all'arrivo del nuovo viene rivalutato ritrovando una maglia da titolare? Questo è quello che sta capitando a Rolando Bianchi. Fuori dai piani di Pioli, con cui i rapporti erano più che tesi, ora con l'arrivo di Ballardini sembra aver ritrovato la fiducia della società e la voglia di rimanere in rossoblù. L'attaccante era stato sondato in questi ultimi giorni dall'Udinese ma ora la sua volontà è quella di rimanere al Bologna. A confermarlo è anche il suo agente: "Oggi ha avuto il primo allenamento con Ballardini, per adesso la realtà è questa. Come vive i rumor? Ha trent’anni, ha l'esperienza giusta - afferma Riccardo Bianchi - per affrontarli serenamente. Adesso vuole salvare il Bologna, poi vediamo: ora è il suo unico obiettivo”. I friulani restano quindi a bocca asciutta e dovranno guardare da un altra parte per arrivare ad una prima punta in grado di garantire molti gol.

Sezione: Calciomercato / Data: Gio 09 gennaio 2014 alle 08:30
Autore: Stefano Pontoni
vedi letture
Print