Vince la Cremonese 2-1 grazie al gol seganto a un minuto dalla fine da Ciofani. Ospiti in vantaggio con Celar, Falasco riequilibra la sfida pochi minuti dopo. Decide il gol dell'ex Frosinone, al primo gol in campionato in questa stagione.

90'+3Falasco prova nuovamente a sorprendere Volpe su calcio di punizione dalla distanza ma il suo sinistro si spegna innocuo sul fondo. 

90'+2Pordenone tutto in avanti, Cremonese arroccata nella propria metà campo a difesa del vantaggio raggiunto poco fa con Ciofani.

90'+24' minuti di recupero concessi da Robilotta. 

90'+1Bravvissimo il numero 9 a resistere alla carica di Falasco e a girare in porta addirittura da terra beffando sia il difensore che il portiere neroverde. 

89'Anche ammonito Perisan in occasione del gol di Ciofani. Troppo veementi le proteste dell'estremo difensore del Pordenone. 

89'Castagnetti conclude da fuori area, Perisan respinge ancora una volta centralmente favorendo l'intervento di Ciofani che dopo una lotta con Falasco riesce a girare da terra il pallone del sorpasso della Cremonese. 

89'CIOFANI!!!! HA SEGNATO LA CREMONESE!!!

87'Cambia anche la Cremonese: esce Pinato, in preda ai crampi, ed entra Bia. 

86'Cambio per il Pordenone: fuori Scavone, dentro Rossetti. 

85'Zortea crossa dalla destra, Celar prende bene il tempo a Berra ma spara altissimo con il destro, colpendo al volo il servizio del compagno.

85'Zortea crossa dalla destra, Celar prende bene il tempo a Berra ma spara altissimo con il destro, colpendo al volo il servizio del compagno. 

85'Prova a reagire la formazione di Bisoli dopo il pericolo scampato sulla punizione di Butic. Valzania prova la conclusione con il sinistro ma viene ribattuto da Barison. 

83'Il palo nega il gol del sorpasso ai padroni di casa che adesso sono letteralmente padroni del campo. Cremonese alla mercé dell'avversario. 

82'PALO DI BUTIC!! Sinistro terrificante dell'attaccante croato che impatta il legno alla destra di Volpe. Poi Musiolik mette dentro a porta vuota ma l'arbitro ferma tutto per posizione di off-side dell'attaccante polacco. 

81'Parte Butic, anche lui sbatte sulla barriera ma l'arbitro Robilotta segnala un fallo di mano di Pinato. Guadagna metri il Pordenone che potrà usufruire di un altro calcio di punizione quasi al limite dell'area di rigore. 

80'Giallo per Valzania. Trattenuta evidente su Gavazzi che era ripartito in contropiede dopo un buon recupero palla di Pasa. Punizione per il Pordenone dalla trequarti campo in zona centrale. 

79'Parte Castagnetti ma il suo sinistro viene smorzato dalla barriera e poi fatto preda di Perisan. 

78'Giallo per Barison. Affossato Pinato poco prima del limite dell'area di rigore. Punizione interessante per la Cremonese sulla zona destra del campo. 

77'FALASCO!! Traiettoria magnifica disegnata da Falasco direttamente dalla bandierina. Bravissimo Volpe a rientrare nello specchio e togliere dalla porta il pallone calciato dal terzino neroverde. 

76'BARISON!!! Falasco fa spiovere un cross dalla sinistra su calcio di punizione, Barison salta più in alto di tutti e gira verso la porta. Attento Volpe ad alzare oltre la traversa. 

75'Barison va a prendere altissimo Ciofani, ma l'intervento del difensore neroverde è falloso. 

73'Il Pordenone ricomincia a macinare gioco dopo aver raggiunto il gol del pareggio. Sembra aver accusato il colpo la formazione di Bisoli, incredulo sulla panchina dopo il gol realizzato da Falasco.

70'Pareggio immediato dei ramarri dopo il vantaggio di Celar. Colpe evidenti di Volpe nell'occasione del gol di Falasco. A sua discolpa c'è da dire che il pallone è passato in mezzo a una selva di gambe, limitandone la visibilità. 

69'Su azione di calcio di punizione, scambio veloce tra Ciurria e Falasco e sinistro radente del terzino neroverde che si infila all'angolo basso alla sinistra di un poco reattivo Volpe. 

69'FALASCO!!! PAREGGIO IMMEDIATO DEL PORDENONE!!!

68'Cambia ancora Tesser: fuori Magnino, dentro Gavazzi. 

68'Giallo per Gustafson. Intervento in netto ritardo nei confronti di Scavone. 

67'Un po' a sorpresa è la Cremonese a passare in vantaggio. Reazione veemente dei padroni di casa che si riversano nella metà campo avversaria. 

65'Pinato sgomma sulla destra, rientra sul piede preferito e calcia con il sinistro verso la porta. Perisan respinge centralmente ma lascia il pallone a disposizione di Celar che tutto solo deve solo appoggiare nella porta sguarnita. Vantaggio Cremonese.

65'GOL DELLA CREMONESE!!! HA SEGNATO CELAR!!!

64'È entrato benissimo in partita Pasa. Tantissimi palloni recuperati dal centrocampista ex-Cittadella. 

62'Musiolik imbuca centralmente per Ciurria che calcia alla cieca con il sinistro trovando ancora una volta solo l'esterno della rete. 

61'È Scavone il più lesto ad arrivare sul pallone ma il suo colpo di testa termina alto sulla porta difesa da Volpe. 

60'Volpe colpisce malissimo su retropassaggio di Zortea e regala un tiro dalla bandierina ai padroni di casa. 

59'Pallone ribattuto dalla retroguardia neroverde, poi grande intervento a ripiegare di Valeri che intercetta il pallone indirizzato a Ciurria. 

58'Valeri prova la botta dalla distanza dopo un buon recupero palla di Castagnetti. Pallone deviato, altro tiro dalla bandierina per la Cremonese. 

57'Ciurria scala sulla trequarti, Musiolik va a fare coppia con Butic nell'attacco dei neroverdi. 

57'Esce anche Calò, al suo posto in campo Pasa. 

56'Primi cambi per il Pordenone: esce Mallamo, entra Musiolik. 

56'Ritmi decisamente più sostenuti in questi primi 10' della ripresa. Pordenone più costante nell'azione offensiva ma Cremonese molto pericolosa in ripartenza. 

55'Ripartenza fulminea della Cremonese guidata da Gustafson. Apertura a sinistra per Celar che prova il destro a giro di prima intenzione ma trova l'opposizione di Bianchetti. Angolo per gli ospiti. 

54'Valeri cerca il taglio di Ciofani sul primo palo, Perisan è attento e fa sua la sfera in uscita. 

52'MALLAMO!!! Scavone non riesce ad impattare un bel cross di Berra dalla destra. Il pallone schizza dalle parti di Mallamo che calcia violentemente in porta con il sinistro, trovando solamente l'esterno della rete. Accelera adesso il Pordenone alla ricerca del gol del vantaggio. 

51'Ciurria prova ad imbucare centralmente per Butic dopo una rimessa laterale in zona d'attacco. Scivola però l'attaccante croato al momento dello scatto, pallone facile preda di Volpe. 

50'Azione convulsa sul tiro dalla bandierina, Bianchetti si ritrova il pallone sui piedi nell'area piccola ed allontana la minaccia calciando più forte che può. Segnalata comunque un'azione fallosa nei confronti del capitano della Cremonese. 

49'Butic prova a sgommare su Zortea sulla sinistra. Non abbocca il terzino della Cremonese alla finta del croato, concedendo solo un tiro dalla bandierina al Pordenone. 

48'MALLAMO!!! Ciurria entra in area di rigore convergendo da sinistra e trova il numero 30 a centro area. Primo tentativo ribattuto, da terra Mallamo prova a beffare Volpe ma il suo sinistro finisce di poco a lato.

47 'Ciofani prova a far correre Pinato sulla destra ma il pallone del neo entrato sbatte sulla schiena del numero 95 finendo fuori.

46'Esce anche Ghisolfi, al suo posto lo svedese Gustafson. 

46'COMINCIA IL SECONDO TEMPO. Doppio cambio operato da Bisoli: esce Strizzolo, entra Ciofani.

Finisce 0-0 il primo tempo di Pordenone-Cremonese: meglio i padroni di casa nei primi 20' di gioco, Cremonese più attenta e compatta nella seconda parte. Un tiro di Butic di poco fuori e il palo di Falasco le uniche occasioni da segnalare in questi primi 45' di gioco. 

45'+1Bianchetti si mangia Ciurria in azione di pressing alto, Castagnetti vanifica il buon recupero palla del suo capitano sbagliando totalmente l'apertura sulla sinistra per Celar. 

45'Sono due i minuti di recupero concessi dal direttore di gara. 

44'Ammonito Scavone. Sbracciata irregolare del centrocampista neroverde su Valzania. Nessun dubbio per il direttore di gara che estrae il primo cartellino dell'incontro. 

43'Altro intervento difensivo decisivo, stavolta in area di rigore dei grigiorossi. È Bianchetti ad evitare un colpo di testa facile facile di Ciurria su cross perfetto di Magnino dalla destra. 

42'Ottima diagonale difensiva su Falasco che impedisce a Pinato di servire Celar in profondità in situazione di superiorità numerica.

40'PINATO!!! Zortea si esibisce in un ottimo cambio di gioco sulla sinistra dove irrompe il neo entrato Celar. Tocco a rimorchio dello sloveno per Pinato che arriva leggermente lungo sul pallone, calciandolo malamente con il destro. Pallone a lato.

38'Cambio forzato per la Cremonese: fuori Buonaiuto, dentro Celar. 

37'Alza la mano Buonaiuto dopo uno scatto in profondità. Problema muscolare per l'ex-Perugia. 

36'Butic ubriaca Fiordaliso sulla destra e crossa forte a centro area. Deviazione fortuita di Bianchetti e palla che per poco non si insacca alle spalle di Volpe. 

34'FALASCO!!! Calcia direttamente in porta il terzino neroverde trovando la deviazione provvidenziale di Volpe che riesce a respingere la conclusione con l'aiuto del montante alla sua sinistra. 

33'Fiordaliso atterra Mallamo al limite dell'area, punizione interessante per il Pordenone sull'intersezione destra dell'area di porta. 

32'Strizzolo apparecchia la conclusione per Ghisolfi dal limite dell'area ma il destro del centrocampista della Cremonese è da dimenticare. Pallone addirittura in rimessa laterale. 

31'Tanti errori di misura da una parte e dell'altra, le difese stanno avendo la meglio per il momento. 

30'Rientrano sia Zortea che Barison, si torna a giocare undici contro undici. 

29'Gioco molto spezzettato in questo momento e tanti fischi del direttore di gara ad interrompere la manovra. 

28'Ristabilità la parità numerica, fuori anche Barison per fastidi al piede destro. Tesser manda a scaldare Bassoli precauzionalmente. 

27'Zortea costretto a cambiare l'intera divisa di gioco poichè insanguinata. Continua l'inferiorità numerica per gli ospiti. 

25'Cremonese momentaneamente in dieci uomini: fuori Zortea per una medicazione al labbro.

24'Calò prova la conclusione da oltre 30 metri ma il pallone decolla oltre lo specchio della porta di Volpe. 

23'Contatto Strizzolo-Falasco in area di rigore ma l'arbitro lascia giocare. Proteste veementi dell'ex-Pordenone che lamentava una trattenuta nei suoi confronti. 

22'Castagnetti prende posizione su Butic e guadagna calcio di punizione per la Cremonese sulla linea di centrocampo. 

21'Azione insistita della Cremonese sulla destra, Barison riesce ad allontanare la sfera calciando lontano. 

19'Altro fallo in attacco segnalato a Strizzolo nel tentativo di districarsi tra le strettissime maglie della difesa del Pordenone. 

18'Pallone interessante di Magnino piovuto dalla destra ma nessun compagno è lesto ad attaccare l'area piccola. Il pallone attraversa tutta l'area di rigore e si perde sul fondo dalla parte opposta. 

17'Zortea prende il fondo sulla destra ma il suo cross è troppo sul portiere, nessun problema per Perisan a bloccare la sfera.

16'Castagnetti prova a servire Strizzolo dopo il corner battuto corto da Buonaiuto. Ancora attentissimo Fiordaliso ad allontanare di testa la minaccia. 

15'Strizzolo si libera sulla sinistra e prova a crossare a centro area, bravo Bianchetti a deviare di testa in calcio d'angolo. Primo tiro dalla bandierina per la Cremonese. 

14'Continua a spingere il Pordenone. Ancora Ciurria prova la soluzione da fuori area ma senza trovare lo specchio della porta. 

14'Camporese letteralmente incollato a Strizzolo in questi primi 15' scarsi di gioco. Fallo dell'ex Pordenone sul capitano neroverde e punizione per i padroni di casa. 

13'Berra manda in area di rigore direttamente da rimessa laterale, Ciurria è bravo a liberarsi dalla marcatura ma il suo colpo di testa è debole e fuori misura. 

11'Attentissimo il Pordenone in fase di non possesso. Molto complicato per Strizzolo riuscire a difendere palla e far salire i compagni. 

10'BUTIC!!! Falasco sfonda a sinistra, rientra sul piede destro e lascia partire un cross insidioso sul quale si avventa ancora Butic. Spizzata di testa del croato ma il pallone si perde sul fondo distante dal secondo palo.

9'Ciurria prova a lanciarsi in solitaria per vie centrali, si stringono le maglie bianche della Cremonese e il pallone viene recuperato da Fiordaliso. 

8'Buonaiuto prova a sfondare a sinistra ma è ottima la copertura di Berra, aiutato in copertura da Camporese.

6'BUTIC!! Grandissima giocata del croato che si accentra dalla destra e conclude verso la porta con un sinistro a giro che finisce alto di pochissimo. 

6'Buona chiusura di Camporese su un cross basso di Valeri dalla sinistra. Completa il disimpegno Calò che evita a Ghisolfi di intervenire sulla ribattuta.

5'Ciurria resta a terra al limite dell'area dopo uno scontro con Bianchetti. Robilotta fa ampi cenni di proseguire. 

3'Pordenone molto aggressivo in questo inizio di partita. Cremonese ancora molto abbottonata. 

2'Primo tentativo della partita: è Mallamo a provare la battuta da fuori area ma il tentativo è debole e ampiamente a lato della porta di Volpe. 

1'PARTITI. Sono i padroni di casa a muovere il primo pallone dell'incontro.

Maglia speciale per la Cremonese in occasione di questo Christmas match: maglia bianca con richiami lilla, chiaro legame alle origini della squadra e ai suoi primi colori sociali. Pordenone con la classica divisa verde. Le squadre sono sul terreno di gioco, ancora qualche istante al calcio d'inizio di Pordenone-Cremonese.

Sarà il Sig. Ivan Robilotta della sezione di Sala Consilina il direttore di gara per la sfida tra Pordenone e Cremonese. Gli assistenti saranno il Sig. Luigi Lanotte di Barletta e Daniele Marchi di Bologna. Quarto uomo il Sig. Daniel Amabile di Vicenza. Per i friulani 4 precedenti con il fischietto campano, con un bilancio di vittorie e una sconfitta. Quattro anche gli incroci con i grigiorossi, con uno score di un pareggio, una sconfitta e due vittorie. Tra queste, il 3-2 contro la Racing Roma, con Tesser in panchina, che decretò il ritorno della Cremonese in Serie B dopo 11 anni di assenza.

In Friuli 11 precedenti ufficiali tra le due squadre: 7 i successi neroverdi (ultimo 1-0 nella serie B 2019/20), 2 pareggi (ultimo 1-1 nella serie C 2015/16) e 2 vittorie grigiorosse (ultima 1-0 nella serie C-2 2002/03). Attilio Tesser mai vittorioso nei 3 precedenti ufficiali contro Pierpaolo Bisoli: in bilancio 1 pareggio e 2 successi del mister grigiorosso.

Pordenone ancora senza vittorie in casa (come Cosenza e Virtus Entella): 6 pareggi su 6 per i neroverdi. L’ultima affermazione interna dei friulani risale al 10 luglio 2020, 1-0 sul Pisa. I ramarri sono però anche una delle 5 ancora imbattute nel proprio stadio, come Empoli, Spal, Salernitana e Vicenza. La Cremonese è una delle quattro squadre cadette senza successi esterni, come Ascoli, Virtus Entella e Reggina. L’ultima vittoria fuori casa dei grigiorossi risale al 27 luglio scorso, 2-1 al Menti sulla Juve Stabia.

Tante assenze nella Cremonese: oltre ai lungodegenti Crescenzi e Fornasier non ci saranno Deli, Nardi (uscito in stampelle dopo la sfida al Cosenza) e Ravanelli. Bisoli ritrova Strizzolo, subito titolare come unica punta nel 4-3-2-1 disegnato dal tecnico emiliano, supportato da Buonaiuto e Pinato. Castagnetti vince il ballottaggio con Gustafson ed agirà in cabina di regia, ai suoi lati Valzania e Ghisolfi. In difesa resta fuori Terranova, ci sono Zortea, Bianchetti, Fiordaliso e Valeri davanti a Volpe. 

Tesser deve fare a meno del bomber Davide Diaw, fermato per un turno dal Giudice Sportivo: Ciurria schierato da seconda punta a fare coppia con il croato Butic, con Mallamo nel ruolo di trequartista. Calò confermato in cabina di regia, ai suoi lati agiranno Magnino e Scavone. Barison fa rifiatare Bassoli, confermati Berra, Camporese e Falasco nella linea a quattro di difesa davanti a Perisan.

La Cremonese sembra essersi lasciata alle spalle un inizio di stagione disastroso e sta lentamente risalendo la classifica. Nove punti nelle ultime sei partite per i grigiorossi, a testimonianza di un miglioramento evidente che lascia ben sperare per il prosieguo del campionato. Intascata la vittoria fondamentale nello scontro diretto dell'ultimo turno conto il Cosenza, i lombardi vorranno aggiungere un ulteriore tassello alla striscia di risultati positivi in corso, provando a staccarsi dalla zona play-out. 

Partita speciale per il tecnico Attilio Tesser, già allenatore della Cremonese nel periodo luglio 2016-aprile 2018 riuscendo a riportare in B i grigiorossi nel 2016/17, sommando 83 partite ufficiali con score di 35 successi, 25 pareggi e 23 sconfitte. La sfida contro la sua ex-squadra sarà la centesima sulla panchina del Pordenone: un motivo ulteriore per cercare una vittoria per festeggiare al meglio questo importante traguardo, oltre che per ritrovare una continuità di risultati che in questo inizio di stagione c'è stata solo a tratti. Dicembre mese d’oro per le formazioni di Tesser, che viaggiano alla media punti-partita di 1,83, frutto di un bilancio formato da 36 vittorie, 15 pareggi e 16 sconfitte in 67 partite giocate.

Il Pordenone sembra ancora lontano dall'essere la squadra brillante ammirata lo scorso anno, al debutto in categoria. Tuttavia, il successo ottenuto sul campo dell'Entella dopo tre gare senza vittorie ha sicuramente rilanciato le ambizioni dei neroverdi, ora in undicesima posizione a meno tre dalla zona play-off. 

Buonasera amici di Tuttoudinese.it, Stefano Pontoni vi da il benvenuto alla diretta testuale di Pordenone-Cremonese, gara valida per la 14ªgiornata di Serie BKT.

Sezione: Primo Piano / Data: Mar 22 dicembre 2020 alle 18:52
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
Vedi letture
Print