Intervenuto durante la trasmissione radiofonica Radio Goal, in onda su Radio Kiss Kiss Napoli, il direttore sportivo dell'Udinese Cristiano Giaretta ha parlato della partita di domani con il Napoli e di alcuni retroscena di mercato legati al club di Aurelio De Laurentiis: “Il Napoli ha una rosa talmente competitiva da poter vantare più di undici titolari. Per strappare un punto dovremo mettere in campo una prestazione maiuscola, senza lasciare nulla di scontato e gettando il cuore oltre l’ostacolo. Attingeremo alla nostra rabbia agonistica per dare tutto contro gli azzurri. Il segreto della longevità di Di Natale? Sarà l’aria friulana a far bene ad un napoletano verace com’è lui. Si comporta da professionista vero dentro e fuori dal campo. Un ragazzo generoso, speriamo possa giocare ancora molto a questi livelli. Nuovo modulo contro il Napoli? Stramaccioni sta provando vari moduli, il 4-3-2-1 è un’ipotesi. Al vaglio diverse soluzioni per esaltare i giocatori bravi in fase offensiva ma in grado anche di difendere con efficacia. Interesse per Zapata? C’è stato, ma il Napoli ha subito chiarito che il suo attaccante non è cedibile. Siamo rimasti alla finestra aspettando eventuali sviluppi. Scuffet al Napoli? Volevamo trattenerlo a Udine, l’unico interessamento concreto è stato quello dell’Atletico Madrid ma sappiamo tutti com’è andata a finire”.

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 20 settembre 2014 alle 15:30
Autore: Salvatore Ergoli
vedi letture
Print