Mauro Lovisa, presidente del Pordenone, ha commentato ai microfoni del Messaggero Veneto il pareggio rimediato contro il Monza.

“Sono arrabbiato perché in casa manca la vittoria. Con la Reggina al 90′ abbiamo preso gol, oggi abbiamo fatto una grande prestazione, dovevamo chiudere con 2-3 gol di scarto. Davanti siamo devastanti, in mezzo siamo in crescita. Abbiamo rischiato solo una volta contro una squadra che dovrebbe ammazzare il campionato. Venderemo cara la pelle. Voglio rivedere l’episodio in cui l’arbitro ha cambiato la decisione. Il Monza nel primo tempo non ci ha capito nulla, ma poi alla fine rischiavamo pure di perderla e sarebbe stato pazzesco. Serviva una vittoria per creare fiducia ed entusiasmo, oggi siamo in credito di punti. Meritavamo di vincere sia con la Reggina che oggi col Monza. Ci sono sempre squadre che non mollano mai, bisogna stare sul pezzo, i punti bisogna farli perché è un campionato molto difficile. Il Var serve per tutti, in certi episodi tolgono qualsiasi dubbio. C’è in tutta Europa, deve arrivare da noi il più presto possibile anche in B, così ci sarà più trasparenza”

Sezione: Pordenone / Data: Lun 23 novembre 2020 alle 09:54
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print