notizie

Messaggero Veneto, le pagelle: Arslan ispirato, Okaka irritante, male anche Pereyra

Messaggero Veneto, le pagelle: Arslan ispirato, Okaka irritante, male anche Pereyra

Le pagelle del Messaggero Veneto.  MUSSO 5 – Non impeccabile su Soriano, poi rimedia su Skov Olsen. Inconcepibile l'entrata da rigore su Palacio. BECAO 6 – Si ferma poco prima del riposo per un problema muscolare. Prima aveva...

Jessy Specogna

Le pagelle del Messaggero Veneto. 

MUSSO 5 - Non impeccabile su Soriano, poi rimedia su Skov Olsen. Inconcepibile l'entrata da rigore su Palacio.

BECAO 6 - Si ferma poco prima del riposo per un problema muscolare. Prima aveva salvato sul tiro a colpo sicuro di Barrow.

BONIFAZI 6 - Prima centrale poi sul centro destra. Copre un paio di buchi dei compagni.

NUYTINCK 6 - Il "professore" non abbassa mai la soglia dell'attenzione. Facessero così tutti i suoi alunni...

MOLINA 5,5 - Il retropassaggio verso Musso che innesca il rigore è un errore al quale il compagno poteva porre rimedio. Per il resto non aveva demeritato.

DE PAUL 6 - Il gol è una primizia, per il resto non si vede, soprattutto nella ripresa quando bisognava gestire palla. Un altro tiro centrale e la palla persa che innesca Soriano.

WALACE 6 - Partita di sostanza. Vince quasi tutti i duelli in mezzo al campo.

ARSLAN 6,5- Sembra che il Bologna lo ispiri: all'andata aveva segnato il gol del 2-2 nei minuti di recupero, ieri è stato il più intraprendente e il più lucido tra i bianconeri. Dopo un minuto è già in area emiliana a cercare il tiro, tenta più volte la percussione palla al piede e va anche al tiro peraltro in maniera imprecisa. Nel secondo tempo si rende protagonista di una chiusura in scivolata che interrompe un contropiede avversario. Dopo l'1-1 lascia il posto a Forestieri.

LARSEN 5,5 - Un passo indietro rispetto alle prestazioni con Benevento e Juve. Arriva solo una volta sul fondo. E quando entra Orsolini un po' soffre.

PEREYRA 5 - Una delle peggiori prestazioni stagionali del "Tucu". Non riesce a piazzare una giocata degna di questo nome. In affanno anche dal punto di vista fisico. Ha tirato a lungo la carretta.

OKAKA 5 - Dopo la buona gara con la Juve si rivede l'Okaka irritante e involuto di quasi tutta questa stagione. Non sfrutta l'indecisione di Skorupski, aveva procurato la secondo ammonizione di Schouten.

DE MAIO 6 - Prende il posto di Becao. Riesce a disturbare Soumaoro che sta per colpire di testa a pochi passi da Musso, poi quell'orribile lancio in tribuna.

FORESTIERI SV - Sei minuti più recupero. Un buon dribbling in area ma poi il cross al centro è impreciso.