Gazzetta dello Sport, le pagelle: Nicolas ingenuo, Nestorovski ci prova, Walace il peggiore

16.01.2020 10:24 di Jessy Specogna   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Gazzetta dello Sport, le pagelle: Nicolas ingenuo, Nestorovski ci prova, Walace il peggiore

Le pagelle della Gazzetta dello Sport.

NICOLAS 5 - Il rigore concesso a Bernardeschi è da re degli ingenui. Si riscatta in parte su De Ligt (ma c'era fuorigioco) e su Higuain.

OPOKU 5 - Una palla regalata a Douglas Costa e quasi tiene in gioco De Ligt nell'azione del gol annullato. Sofferenza.

DE MAIO 5,5 - Forse il migliore là dietro: una doppia respinta su Bernardeschi che voleva partecipare alla festa.

NUYTINCK 5 - La mano del rigore e la partecipazione all'1-0: c'è anche lui con Walace, Jajalo, De Maio e Opoku tra i birilli saltati da Dybala-Higuain.

TER AVEST 5,5 - Non inizia male, poi cala quando la partita diventa bianconera. Un tiraccio, alto.

BARAK 5 - Qualche duello fisico a centro area, qualche duello nel finale, tanto correre dietro agli juventini

WALACE 4,5 - In teoria play, in realtà buttafuori davanti alla difesa. Mai capace di portare la squadra in avanti.

JAJALO 5 - Una punizione alta nell'ultima azione. Prima... fatica

SEMA 5 - Largo a sinistra, non soffre Danilo ma nemmeno lo attacca.

NESTOROVSKI IL MIGLIORE 5,5 - Sfiora il 6 di affetto dopo 90' senza aiuti. Un tiro per far prendere a Buffon gli applausi della curva.

TEODORCZYK 5,5 - Vive in una tundra: fa freddo e non passa nessuno. Un tempo a rincorrere, poi esce.

LASAGNA 5,5 - Dentro dopo l'intervallo, quando la partita è già inclinata. Un colpo di testa alto.

LARSEN 5,5 - Corsa supplementare da secondo tempo.

FOFANA SV - Un quarto d'ora quando il pubblico di Torino (e anche davanti alla tv) già pensa alla sveglia del giovedì.

GOTTI 5 - Sceglie le riserve e va come va. La Juve firma la tregua, che oggi va di moda, solo dopo 4 gol. Brutta impressione.