gli ex

De Canio: “Bella partita, l’Udinese sta crescendo in maniera costante”

A commento della sfida tra Genoa e Udinese è intervenuto su Tmw Radio il doppio ex Gigi De Canio, che ha analizzato il pareggio di Marassi: “Ho visto una bella partita, dall’inizio alla fine. Non mi ha...

Stefano Pontoni

A commento della sfida tra Genoa e Udinese è intervenuto su Tmw Radio il doppio ex Gigi De Canio, che ha analizzato il pareggio di Marassi: “Ho visto una bella partita, dall’inizio alla fine. Non mi ha sorpreso il momento dell’Udinese, che sta crescendo in maniera costante. È una squadra forte, temevo infatti per il Genoa che potesse sottovalutare l’avversario. Soprattutto dopo le recenti sconfitte e il risultato nel derby che ha lasciato l’amaro in bocca. Invece anche la squadra di Ballardini ha mostrato maturità, tenendo testa all’Udinese, soffrendo e cercando il colpo grosso nel finale. Penso che entrambe raggiungeranno i rispettivi obiettivi”. 

De Paul, Pereyra e altre individualità si sono espresse ad alti livelli...“Penso a Pereyra infatti, sicuramente poteva fare una carriera a ben altri livelli. Però come sorpresa scelgo Molina. L’Udinese si difende sempre bene e quasi mai azzarda un pressing offensivo. Lui riesce a dare quelle accelerazioni e quegli strappi che permettono alla squadra di allungarsi. Se Larsen non avesse giocato a pallavolo con il Milan avrebbe coronato un ottimo periodo di crescita”.