Termina 0-0 la prima frazione di gara tra Udinese e Cagliari, con i rossoblù che si sono visti annullare il gol del vantaggio siglato da Joao Pedro per fallo subito dal Topa Forestieri.

1. L'assenza di De Paul si percepisce. Manca di ritmo questa Udinese, oggi ancora più di altre volte. L'assenza di un giocatore che in mezzo abbia quell'idea in più rispetto agli altri è evidente;

2. Molina più presente. Negli ultimi due match l'argentino ha commesso qualche errore di troppo, forse anche frutto di ancora scarsa esperienza ancora con il calcio europeo. In questo primo tempo è parso più reattivo come nei primi gettoni ottenuti in maglia bianconera;

3. Foresteri poco ispirato. Il Topa deve agire tra le linee, ma sembra inghiottito dalla morsa della squadra ospite. Pochissimi sprazzi, si conquista almeno qualche calcio di punizione, ma non può bastare per supportare l'azione offensiva bianconera. Abbastanza netto il fallo subito in occasione del gol annullato al Cagliari;

4. Okaka spigliato. Inizia a riguadagnare il terreno di gioco Stefano dopo un periodo in cui i problemi fisic si sono fatti sentire, dopo prestazioni "ingolfate" oggi sembra un po' più libero, tornando a fare a sportellate come sa;

5. Pereyra opaco. Nel sali scendi di questo primo tempo il Tucu è tra i bassi, purtroppo sembra un po' appannato, gli manca un tempo di gioco. Forse per l'assenza di De Paul, con cui c'è un intesa importante, o forse per un momento di poca brillantezza.

Sezione: Focus / Data: Mer 21 aprile 2021 alle 21:40
Autore: Davide Marchiol
Vedi letture
Print