Fofana, Lasagna e De Paul, occhio ai colpi di coda

22.08.2019 08:00 di Davide Marchiol   Vedi letture
Fofana, Lasagna e De Paul, occhio ai colpi di coda

A fronte di un mercato non particolarmente esaltante, che ha puntato più al consolidamento della filosofia di gioco vista l'anno scorso che ad un cambio di idee, c'è stato un blocco sul fronte delle cessioni. Forse per il primo anno infatti i friulani non hanno fatto plusvalenze particolarmente importanti, forti degli incassi di Jankto e Meret, giocatori che erano in prestito con obbligo di riscatto (e quindi secondo la vecchia normativa pagati solo questa estate). Attenzione però perchè gli ultimi giorni potrebbero regalare delle sorprese. Se per Pezzella è stato chiarito che la volontà del giocatore è quella di andare a Parma (rovinando di fatto gran parte delle idee elaborate da Tudor durante la preparazione, visto che l'ex Palermo doveva essere l'esterno sinistro titolare), per i big sono mancate fino ad ora le offerte, che però potrebbero arrivare proprio ora. Il Torino infatti si è incagliato nella trattativa per arrivare a Verdi e starebbe pensando a Fofana come rinforzo per il suo centrocampo, cambiando così strategie a livello tattico, la trattativa partirebbe sulla base di 15 milioni di euro. Per Lasagna il Napoli è sempre pronto, visto che Giuntoli rivorrebbe il suo pupillo, dovesse per esempio arrivare in Campania Llorente a costo zero ecco che ci sarebbe il budget per un'offerta importante da fare a KL15. Chiudiamo con De Paul. Per RoD sembrava non ci fossero più acquirenti dopo che la Fiorentina ha optato per Ribery, ma, novità delle ultime ore, l'Atletico Madrid potrebbe piombare sul ragazzo, forte della participazione alla Champions League e dell'incasso che arriverebbe dalla cessione di Correa al Milan. Occhio dunque, perchè lo sgradito colpo di coda fino al 2 settembre potrà essere sempre dietro l'angolo...