calciomercato

Inter, assalto a De Paul rinviato all’estate

L'Inter si farà sotto a gennaio per De Paul. I neroazzurri ragionano da diverso tempo su una possibile offerta ma i 40 milioni richiesti dai Pozzo sono troppi, almeno al momento. Discorso difficile, allora, da affrontare...

Stefano Pontoni

L'Inter si farà sotto a gennaio per De Paul. I neroazzurri ragionano da diverso tempo su una possibile offerta ma i 40 milioni richiesti dai Pozzo sono troppi, almeno al momento. Discorso difficile, allora, da affrontare a gennaio, tanto più senza i proventi della Champions. Se non partono gli esuberi, in particolare non si riuscirà a vendere Eriksen, un’operazione del genere sembra oggi essere impossibile.

In estate, però, le cose potrebbero cambiare. L'Inter, piazzato il danese, potrebbe investire sul nazionale argentino che al centrocampo porterebbe qualità, quantità e geometrie. Per arrivare a soddisfare le richieste dei Pozzo potrebbe essere inserita anche una contropartita tecnica e qui rispunta ancora una volta il nome di Pinamonti.