Pordenone, Lovisa: "E' un momento fantastico. Possiamo arrivare in alto, dobbiamo crederci. Stadio? Meritiamo una nostra casa"

06.11.2019 12:56 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
Pordenone, Lovisa: "E' un momento fantastico. Possiamo arrivare in alto, dobbiamo crederci. Stadio? Meritiamo una nostra casa"

18 punti, terzo posto in classifica. Chi si sarebbe aspettato di vedere il Pordenone lassù, in piena zona play off? I ramarri continuano a stupire e ora, visti i numeri, sono pronti a sognare: "E' un momento importante dal punto di vista dei risultati. E' fantastico vederci lassù" spiega il numero uno neroverde Mauro Lovisa - "Dobbiamo lavorare per far sì che non sia soltanto un momento ma una cosa duratura. Prima di tutto vogliamo conquistare in modo tranquillo la salvezza, poi se continueremo così perché non lottare per una posizione importante. E' un obiettivo raggiungibile, basta crederci".

Si è creata una mentalità giusta: "Nel calcio non esistono miracoli, i risultati dipendono dalla programmazioni, dal lavoro quotidiano. Abbiamo messo a disposizione del tecnico una squadra importante. Tesser poi è una valore aggiunto che ci ha fatto fare il salto di qualità".

Da risolvere ora c'è la questione stadio: "Serve al Pordenone di domani. E' indispensabile, se vogliamo puntare ad obiettivi importanti, avere un proprio stadio. Crede che la città meriti di avere una propria casa. Con il Comune abbiamo chiarito le posizioni, con il Sindaco ci stiamo confrontando. Stiamo lavorando con sintonia per trovare il progetto giusto".