Udinese-Sampdoria 1-3, LE PAGELLE: Ekong e Samir horror, Lasagna unico a salvarsi

12.07.2020 22:56 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Udinese-Sampdoria 1-3, LE PAGELLE: Ekong e Samir horror, Lasagna unico a salvarsi

Un passo indietro per l'Udinese. Dopo l'ottima prestazione di giovedì a Ferrara, i bianconeri cadono in casa contro la Sampdoria. Sconfitta meritata, i blucerchiati dimostrano di avercene di più. Gli uomini di Gotti, dopo un buon avvio e il vantaggio di Lasagna, crollano nella ripresa. Un calo, anche dal punto di vista fisico, sfruttato dagli ospiti. 

Musso 6 - L'argentino si supera ad inizio partita su Ramirez. Sui tre gol non ha responsabilità. Cerca di sporonare la squadra come può.

Troost-Ekong 5 - Serata decisamente no per il nigeriano. Rientro da titolare negativo. Colpevole nel disastro finale, quando lascia andare con troppa facilità gli attaccanti avversari.

Nuytinck 5,5 - Dietro è l'unico a salvarsi. L'olandese cerca di arginare le falle dei compagni. Segna il gol del 2-2, ma il suo tocco è viziato da un fallo di mano. Sul gol di Gabbiadini si ferma ma per l'arbitro non c'è fallo.

Samir 4 - Deciso in senso negativo. Parte male, soffre costantemente e poi un errore pesantissimo. E' lui a combinare la frittata che poi permette a Bonazzoli di segnare il gol del 2-1 in rovesciata. 

Stryger Larsen 6 - Altra partita passata a contenere più che a spingere. C'è da dire però che finché è in campo dalla sua parte la Samp non sfonda. (Dal 68' ter Avest 5 - Entra in campo e va subito in difficoltà. La Samp si rende pericolosa dalle sua parti e non riesce ad arginare gli attacchi avversari).

De Paul 5,5 - Prestazione sotto tono rispetto alle ultime uscite. L'argentino prova ad accendersi ma questa sera non riesce mai a trovare la giocata decisiva. Diversi errori, poca lucidità. Si rende pericoloso soltanto dalla distanza.

Jajalo 5 - La manovra dovrebbe partire dai suoi piedi ma lui è lento e compassato. La palla gira poco e lui va ritmi troppo bassi. La ripresa la passa in apnea, soffrendo la spinta degli avversari (Dal 86' Teodorczyk sv. Entra con voglia. Una giocata buoona, nella seconda si scarta da solo).

Walace 5,5 - Tocca a lui fare filtro in mediana. Linetty e Thorsby sono due dei giocatori più vivaci della squadra ospite, lui prova a bloccarli ma spesso si trova solo. (Dal 53' Fofana 5,5 - Questa sera non ha la brillantezza e la forza delle scorse partite. Entra bene, cercando la fiammata, poi si spegne. Un po' sulle gambe).

Sema 5 - Giù di tono, questa sera spinge poco e non trova mai il varco giusto. Ha poca benzina, punta l'uomo ma non riesce a saltarlo come fa di solito. Dalle sue parti giocano bene sia Bereszynski che Depaoli, che non gli lasciano spazi e lo mettono spesso in difficoltà.

Nestorovski 5 - Fa tanto movimento e lavoro sporco, prende diversi falli. Davanti, però, non si vede mai. (Dal 53' Okaka 5 - Entra per far salire la squadra, non riesce mai a tenere su il pallone).

Lasagna 6,5 - Migliore in campo tra i bianconeri. Sesto gol in cinque partite e che gol. Lui anche sta sera è in forma, i suoi compagni no.

Allenatore: Luca Gotti 5,5 - La sua squadra perde a causa di gravi disattenzioni difensive ed errori dei singoli. Fisicamente si vede meno brillantezza. Nel secondo tempo non hai i cambi per svoltare il match.