I conti in tasca alla Serie A - Milanesi spendaccione, Udinese record: il miglior saldo è il suo

01.09.2015 18:00 di Federico Sanzovo Twitter:   articolo letto 920 volte
© foto di Antonio Vitiello
I conti in tasca alla Serie A - Milanesi spendaccione, Udinese record: il miglior saldo è il suo

L'Osservatorio Calcio Italiano ha fatto i conti in tasca alle squadre di Serie A alla chiusura del calciomercato estivo. Utilizzando i dati raccolti dal portale Transfermarkt.com, il sito è sceso nei dettagli, andando a stilare diverse classifiche: oltre alle squadre italiane prese singolarmente e divise tra chi è riuscito a guadagnare e chi no in termini economici, non mancano i confronti con gli altri campionati europei. E proprio da questo punto è interessante partire, dopo aver dato un'occhiata ai soldi spesi dai club nostrani nell'ultima sessione di mercato.

Nel complesso i club hanno chiuso in negativo: il saldo, infatti, segna -79,77 milioni di euro, con un aumento, rispetto alla scorsa stagione, del 143%. In totale, la Serie A ha speso 570, 70 milioni, ricavandone 490,93. Con questi numeri, il massimo campionato italiano si pone al terzo posto nella classifica dei tornei più spendaccioni: davanti a tutti si è imposta la Premier League inglese (1,04 mld €), seguita dal campionato spagnolo (571,55 mln), al quarto e quinto posto figurano, rispettivamente, la Bundesliga (411,43 mln €) e la Ligue 1 (303,05 mln €) entrambe però con saldo in positivo (+67,62 mln € per i tedeschi, +47,90 mln € per i francesi).

Ma veniamo all'analisi dettagliata delle spese, club per club. A guidare il gruppo delle 20 di A c'è la Juventus (127,40 mln €, a fronte di 122 movimenti in entrata), seguita dalle due compagini meneghine. Sotto la Madonnina le due principali squadre milanesi sono tornate a spendere e così, al secondo posto, troviamo il Milan (90,97 mln €, a fronte di 62 movimenti in entrata), mentre al terzo si posiziona l’Inter (88,70 mln €, a fronte di 85 movimenti in entrata); sia i rossoneri (-81,32 mln €) che i bianconeri (-51,90 mln €) concludono la sessione estiva con un saldo in negativo.

Il miglior saldo è, invece, quello dell'Udinese. Il club di Pozzo è riuscito a chiudere con un bel +40,30 mln (5,70 mln € in uscita, 46,00 mln € in entrata). Segue la Roma: i giallorossi chiudono con un incremento di 32,40 mln € (39,35 mln € in uscita, 71,75 mln € in entrata). Terzo miglior saldo per il Palermo (31,60 mln €, a fronte di 8,90 mln € spese e 40,50 mln €    entrate)

Il valore totale della Serie A è pari a 2,45 mld €. A livello di singole compagini il primato spetta alla Juventus (388,10 mln €) seguita da Napoli (262,75 mln €) e Roma (260,60 mln €). Quarta posizione per l’Inter (238,98 mln €). Quinto piazzamento per il Milan (203,75 mln €).