notizie

Guidolin: “Vittoria contro lo Spezia molto importante in chiave salvezza. Llorente? Un campione, l’Udinese ha fatto un grande colpo”

Francesco Guidolin ha parlato ai microfoni del Messaggero Veneto, queste alcune delle sue parole: "Ritengo che la vittoria di Spezia sia stata molto importante in chiave salvezza per l'Udinese, che adesso è sulla strada giusta e...

Jessy Specogna

Francesco Guidolin ha parlato ai microfoni del Messaggero Veneto, queste alcune delle sue parole:

"Ritengo che la vittoria di Spezia sia stata molto importante in chiave salvezza per l'Udinese, che adesso è sulla strada giusta e può costruirsi una classifica tranquilla, puntando poi a fare emergere le qualità di una rosa che garantisce molte possibilità a un Gotti che mi sembra attento, equilibrato e saggio. Nel calcio moderno il fattore campo è venuto meno già da anni e l'assenza del pubblico sta avendo il suo peso. Anche per questo motivo Udinese-Verona sarà partita aperta e da tripla, con il rammarico personale di non poterci essere e di non poter vedere dal vivo anche il ritorno di Llorente, un campione che sono sicuro farà bene all'Udinese"

"Llorente? Llo volli portare allo Swansea e non mi sbagliai perché col suo contributo ci salvò. Qui ci troviamo di fronte a un campione e penso che l'Udinese abbia fatto un grande colpo prendendo un giocatore di primissimo livello. Da Fernando mi aspetto quattro mesi da campione a Udine. Anche lui compie gli anni ogni dodici mesi, ma è anche vero che non ha giocato molto nelle ultime due stagioni e quando si gioca poco ci si arrabbia, ma ci si allunga anche la carriera. Io l'ho visto bello tirato, ma avrà bisogno di giocare. Anche allo Swansea arrivò all'ultimo giorno di mercato e gli ci vollero tre, quattro partite".