notizie

Giacomini: “Siamo vicini alla quadratura ma salta sempre l’ultimo passaggio. L’Atalanta non ? imbattibile”

Giacomini: “Siamo vicini alla quadratura ma salta sempre l’ultimo passaggio. L’Atalanta non ? imbattibile”

Partita decisiva per l'Udinese e soprattutto per Gigi Delneri chiamato a fare punti contro la sua ex squadra, quell'Atalanta agguerita che gioca un calcio tra i più belli ed efficenti di tutta la A. Servirà una grande...

Stefano Pontoni

Partita decisiva per l'Udinese e soprattutto per Gigi Delneri chiamato a fare punti contro la sua ex squadra, quell'Atalanta agguerita che gioca un calcio tra i più belli ed efficenti di tutta la A. Servirà una grande prestazione per uscire per uscire con punti oggi al Friuli ma i bianconeri ce la possono fare, ne è convinto mister Massimo Giacomini che così ha commentato ai microfoni di Telefriuli: "Penso che l'Atalanta sia battibile, fuori casa ha fatto solo due punti. Il risultato è a portata di mano. E' un avversario che ha rispolverato Ilicic, un talento. Non è continuo, ma sta facendo cose molto buone. C'è Papu Gomez, Petagna che si muove molto bene. La difesa a 3 diventa a 5, non fortissima ma con giocatori importanti. E' una squadra che subisce qualche gol, non eccessivamente. Fidiamoci del fatto che noi abbiamo segnato in ogni partita, la difesa deve giocare molto bene e il centrocampo filtrare. Dobbiamo giocare corti con disciplina tattica e possiamo ripetere il risultato dell'altro anno.

Ma ci vuole anche un po' di fortuna. Comunque si vede che tutti si impegnano, ma bisogna anche ragionare un po' di più e risparmiare le energie per avere un finale di più alto livello. L'altro anno questa squadra ha avuto maggiore continuità di prestazione. Siamo sempre molto vicino alla quadratura, ma salta sempre qualche situazione, non però per mancanza di impegno".