notizie

Collovati sulla morte di Paolo Rossi: “Sono sconvolto, se sono campione del Mondo lo devo a lui”

Fulvio Collovati questa mattina a 'Radio Rai' ha voluto ricordare Paolo Rossi, uno dei più forti attaccanti della storia del calcio italiano scomparso questa notte a 64 anni. Collovati è stato compagno di squadra...

Jessy Specogna

Fulvio Collovati questa mattina a 'Radio Rai' ha voluto ricordare Paolo Rossi, uno dei più forti attaccanti della storia del calcio italiano scomparso questa notte a 64 anni. Collovati è stato compagno di squadra di Rossi nel 1982: "Noi abbiamo una chat, dove possiamo accedere solo noi del 1982. Stamattina - ha detto Collovati - è arrivata questa notizia da parte di sua moglie e sono sconvolto, faccio fatica a parlare. Se sono campione del Mondo lo devo a lui, i gol, quel Mondiale fu fantastico. Poi ho condiviso con lui 15 anni della mia vita, dalla nazionale juniores. E' un anno terribile questo, non mi sarei mai aspettato sarebbe arrivata questa notizia".

Collovati ha conosciuto molto bene Rossi, e nel corso del suo intervento ha così ricordato la persona: "Semplice, sorridente, non faceva pesare nulla. Corretto, leale e imprevedibile come tutte le persone intelligenti".