Babaev (DG CSKA): "Avevamo iniziato a trattare il riscatto di Becao in autunno, poi i suoi agenti sono spariti per trattare con l'Udinese"

12.09.2019 08:00 di Davide Marchiol   Vedi letture
Babaev (DG CSKA): "Avevamo iniziato a trattare il riscatto di Becao in autunno, poi i suoi agenti sono spariti per trattare con l'Udinese"

Ha fatto strano a molti che un giocatore con le qualità di Rodrigo Becao non sia stato riscattato dal CSKA Mosca, squadra russa che gioca la Champions Legue. Il direttore generale del CSKA Mosca, Roman Babaev, ha parlato della cosa, questo quanto riportato da TMW: "Avevamo avuto delle informazioni da colleghi italiani che Rodrigo era già da fine dicembre-inizio gennaio d'accordo con l'Udinese. È spiacevole, ti senti uno stupido ma è per noi una lezione. Eravamo di fatto un ripiego nel caso non si fosse trovato un accordo con l'Udinese. In autunno avevamo avviato le trattative per il riscatto. Abbiamo giocato a Madrid, i suoi agenti erano arrivati per trovare l'accordo, era tutto pronto. Già a ottobre avevamo deciso di acquistarlo ed era stato trovato l'accordo col club (Bahia, ndr) di Rodrigo". Sempre Babaev dichiara su Becao: "Diceva all'allenatore di non volere andarsene, che prima però doveva risolvere delle questioni personale. Poi però gli agenti non si facevano trovare, erano in viaggio, i loro telefoni non funzionavano. Era chiaro che stessero guadagnando tempo".