Che l'Udinese sia alla ricerca di una punta che possa dare una mano a Totò in zona gol ormai non è più un mistero. Lo stesso discorso vale anche su Duvan Zapata, che ormai è un obiettivo dichiarato della compagine friulana. Il Napoli però, vista la prestazione di Michu, non sembra più tanto convinta di cederlo. Sì, perché con Michu ancora lontano dalla condizione ottimale e Insigne ancora in formato Mondiale 2014 il bestione azzurro diventa una risorsa importante. L’atteggiamento del ragazzo è senz’altro da elogiare, a prescindere dalla decisione della società.Quello di  Duvan sarebbe un buon innesto a partita in corso, quell’attaccante forte fisicamente e di rapina, che potrebbe risolvere i match difficili, che potrebbe sbloccarli proprio grazie alla forza fisica. La prova del Napoli in Champions nonha fatto altro che aumentare i dubbi di Bigon su una sua possibile partenza, magari in prestito, a qualche squadra della serie A, per andare a “farsi le ossa”. Insomma, anche in questo caso il buon vecchio Benitez ci ha visto bene. Duvan non sarà certo Higuain, ma ha dei margini di miglioramento spaventosi, così come la sua possenza fisica. Per questo motivo il suo trasferimento in caso all'Udinese, squadra che lo segue da più tempo, è rimandato a dopo il ritorno del preliminare. 

Sezione: Calciomercato / Data: Ven 22 agosto 2014 alle 10:30
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @@PontoniStefano
vedi letture
Print