Il presidente del Pordenone Mauro Lovisa ha commentato così lo 0-0 arrivato oggi contro il Cosenza, lamentando qualche errore da parte dell'arbitro e dei guardalinee: “È l'ennesima volta che nel dubbio gli assistenti alzano la bandierina in nostri gol regolari. È la terza rete ingiustamente annullata in questo campionato. Nel dubbio non devono alzare, una vecchia regola non scritta. Premesso ciò, sono arrabbiato per il secondo tempo della squadra. In settimana i ragazzi mi sentiranno. Dopo un primo tempo di spessore e da padroni del campo dovevamo fare molto molto di più. Ho visto invece - in 11 contro 10 - troppo poco, sia da chi era già in campo sia da chi è subentrato. Noi siamo e dobbiamo essere quelli del primo tempo. Mi fanno arrabbiare anche le due sciocchezze nel finale che ci priveranno di Berra e Camporese nella gara con il Lecce”.

Sezione: Pordenone / Data: Sab 23 gennaio 2021 alle 23:20
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
Vedi letture
Print