Mauro Lovisa, presidente del Pordenone, ha commentato ai microfoni di Tmw la decisione di sospendere il campionato per due settimane.

"La scelta è stata quasi unanime, e si è optato per questa soluzione perché era il male minore, lo stop deve cercare di rendere più regolare e serio possibile un campionato che ha visto di fatto quasi tutte le formazioni alle prese con il Covid-19. Dobbiamo essere più credibili possibile, perfetti non saremo, ma almeno le ultime quattro giornate si giocheranno tutti alla pari, era la soluzione di più logica, di buon senso. Quella più equilibrata, perché alla fine non porta svantaggio a nessuno. Si riparte tra 14 giorni, speriamo senza problematiche".

Sezione: Pordenone / Data: Lun 19 aprile 2021 alle 10:39
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print