Udinese-Atalanta 2-3, LE PAGELLE: partita d'orgoglio ma errori fatali

28.06.2020 21:37 di Davide Marchiol   Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Udinese-Atalanta 2-3, LE PAGELLE: partita d'orgoglio ma errori fatali

Musso 7 - I gol dell'Atalanta potrebbero essere di più, non tanto per demeriti della difesa quanto per la grande qualità degli attaccanti della Dea. Per fortuna c'è Musso, che vola spesso per evitare danni.

Ekong 5,5 - Si perde malamente Zapata sul gol, è l'unico errore di una partita diligente (Becao 5 - Entra, fa il fallo per la punizione dell'1-2 sulla stessa in barriera non salta. Pessimo ingresso, poi cresce un po')

Nuytinck 6 - In ansia costante, ma con un attacco così è inevitabile.

Samir 6 - Come il compagno olandese, ansima ma non molla.

Sema 6,5 Corre tantissimo sulla fascia sinistra come un ossesso, mettendo spesso in crisi Hateboer. Mette anche qualche pallone in mezzo interessante (Zeegelaar 6,5 - Meno appariscente del compagno, ma mette veramente un bell'assist).

Walace 6 - Può fare ancora meglio, soprattutto in fase di contenimento, ma dà segnali di crescita rispetto allo spento Walace visto nella fase pre Covid. Ordinato e pericoloso da fuori con un paio di tiri, può fare qualcosa di più sul secondo, ma pensa più alla precisione che alla potenza.

Jajalo 5,5 - Diligente, contiene e imposta con molta calma senza strafare. Poi però sul gol dell' 1-3 si perde Muriel e l'errore risulta fatale. (Nestorovski sv)

Fofana 7 - Parte male sbagliando un contropiede ghiottissimo. Poi mette un assist splendido per il gol di Lasagna e cresce. Sempre presente, corre e mette in ansia l'alta difesa dell'Atalanta tagliando spesso in due la difesa.

Larsen 6 - Lo si vede un po' poco rispetto al dirimpettaio Sema, Castagne è un cliente insidioso. (ter Avest sv)

Teodorczyk 5,5 - Voglioso, è messo a fare il ruolo di Okaka e come lui fa tanto lavoro sporco, perdendo qualcosa in attacco. D'altro canto con l'Atalanta c'è da giocare in velocità e non è cosa nè sua nè di Stefano. (Okaka sv)

Lasagna 7,5 - Finalmente. L'avvio è decisamente poco entusiasmente, poi però trova finalmente il gol e cambia marcia, trovando addirittura la doppietta di testa sfruttando l'assist di Zeegelaar.