Roma-Udinese 1-0, LE PAGELLE: bianconeri tra note positive e altre negative

13.04.2019 20:52 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Roma-Udinese 1-0, LE PAGELLE: bianconeri tra note positive e altre negative

 

Si è da poco conclusa la sfida fra Roma e Udinese. Finisce 1-0 in favore dei giallorossi, grazie alla rete di Edin Dzeko arrivata nella ripresa. Per l’Udinese, partita forte nel primo tempo, il rammarico di non aver capitalizzato diverse occasioni.

Musso 6,5 - Sempre sicuro e determinante fra i pali, ma non può nulla sulla conclusione ravvicinata di Dzeko.

De Maio 5,5 - Sfiora il gol con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner. In difesa soffre le accelerazioni degli attaccanti della Roma.(Dall'84' Teodorczyk S.V)

Troost-Ekong 5,5 - Benino nel primo tempo, nella ripresa viene sconfitto in duello da Dzeko. 

Samir 5,5 - In crescita dopo le ultime prestazione, anche se nella ripresa soffre un po' troppo la velocità delle punte della Roma. Nella ripresa non si capisce  perché si ferma, pensava di mettere in fuori gioco Dzeko?

Stryger Larsen 6 - Corsa ed intensità nella prima frazione di gioco. Cala nettamente nella ripresa

Fofanà 6 - Tanta corsa in mezzo al campo ed un salvataggio miracoloso sulla linea di porta. 

Mandragora 5,5 - Nel primo tempo sfiora il gol con una bella conclusione dal limite, cala col passare dei minuti(Dal 69' Sandro 6 - Cerca di portare fisicità ed equilibrio in un momento di difficoltà)

de Paul 6,5 - Senza dubbio il migliore dell'Udinese. Nel primo tempo è stellare, recupera palloni e fa ripartire i suoi. Assist e cross per i compagni. Nella ripresa, come il resto della squadra, cala nettamente. 

D'Alessandro 6 - Parte bene con qualche bella accelerazione sulla fascia. Tutto sommato una buona prestazione al rientro dopo i problemi al polpaccio. (Dal 72' Pussetto S.V)

Lasagna 5 - Spreca un bel contropiede in avvio di gara. Non crea pericoli alla retroguardia giallorossa. 

Okaka 5,5 - Ci mette il fisico contro la sua Roma, ma non basta. Sbatte contro Manolas e Fazio.