Il nono posto, la quasi totale assenza di gioco, una delle stagioni più fallimentari della storia. In condizioni normali, solamente uno dei tre fattori sopra elencati sarebbe sufficiente ad esonerare immediatamente lo sfortunato allenatore di turno. Ma all’Inter non è così. La colpa è stata interamente attribuita agli innumerevoli infortuni, e di conseguenza, come ribadito più volte dal presidente Moratti, la panchina di Stramaccioni dovrebbe essere salva. Ma mentre ad Appiano Gentile si pensa già alla prossima stagione e a come attuare una rapida rivoluzione indolore, Tuttomercatoweb.com ha raccolto delle indiscrezioni che, se confermate, avrebbero dell’incredibile. Alcune voci vogliono Devis Mangia, attuale allenatore della Nazionale Under 21, sulla panchina del Verona per il prossimo campionato di Serie A. Fin qui, niente di strano. Quello che sorprende, invece, è che la panchina degli azzurrini sarebbe stata offerta proprio ad Andrea Stramaccioni. Il tecnico romano è salito alla ribalta dopo aver guidato la Primavera interista alla vittoria della Next Generation Cup, la Champions League dei settori giovanili, e sarebbe quindi più che indicato per lavorare con i giovani azzurrini. Staremo a vedere, quel che è certo è che, salvo clamorosi ripensamenti, il presidente Moratti non sembra intenzionato a privarsi del 37enne allenatore romano.

Sezione: L'Avversario / Data: Lun 13 maggio 2013 alle 18:00
Autore: Michele Macko
vedi letture
Print