Per il passaggio di Pereyra alla Juve non c'è ancora nulla di ufficiale. Il mercato ci ha insegnato che non si può mai dare per fatta una trattativa finchè non ci sono le firme di tutte le parti in causa sul contratto. Per questo motivo nella corsa al "Tucu" si sta inserendo prepotentemente il Napoli. L'argentino infatti piace già da tempo sia a Benitez che a Bigon, i quali sono alla ricerca di un rinforzo importante per la prossima Champios League. A Napoli quindi i massimi vertici stanno meditando su come impostare la trattativa e provare a bruciare la diretta concorrenza. I rapporti tra De Laurentins e Pozzo sono ottimi, a dimostrarlo i molti affare degli ultimi anni tra le due squadre, così che la porta resta aperta. In ogni caso i partenopei probabilmente opteranno per un'offerta solo cash per la comproprietà, con un conguaglio vicino ai 7 milioni di euro.

Sezione: Calciomercato / Data: Ven 23 maggio 2014 alle 08:30
Autore: Stefano Pontoni
vedi letture
Print