L'Udinese è alla ricerca di un attaccante di livello, in grado di segare gol pesanti e di fare da spalla nell'ultimo anno di carriera di Di Natale per poi prendersi carico della sua pesante eredità. Una punta esperta e già formata così che possa essere d'aiuto anche i tanti giovani in rosa. Per questo motivo i Pozzo avevano pensato a uno tra Bergessio, attaccante del Catania, e Paulinho, capitano del Livorno. Dopo le retrocessioni delle rispettive squadre i due cercano una piazza più importante con cui misurarsi. L'Udinese si era fatta timidanente avanti essendo ancora in attesa di conoscere il nuovo allenatore, decisivo in questa scelta (infatti se il nuovo tecnico sarà Maran con lui arriverà molto probabilmente Bergessio suo uomo di fiducia, mentre ai tifosi piace molto di più il brasiliano Paulinho). La concorrenza per i due però è agguerrita dato che molte sono le squadre che li seguono. Torino e Genoa si sono già mosse, uguale la Fiorentina che vede in soprattuto in Paulinho un rinforzo in chiave Europa. 

Sezione: Calciomercato / Data: Dom 25 maggio 2014 alle 09:00
Autore: Stefano Pontoni
vedi letture
Print