Vittoria in volata per la Rucker San Vendemiano, che con un 12-1 nei due minuti finali ha la meglio su una generosa UEB Gesteco Cividale.
Parte alla grande la squadra di coach Mian, che trae vantaggio dalla gran precisione al tiro e si porta sul 9-2. Reazione ducale (10-13 al 5'), ma successivo parziale veneto di 9-2 con Gesteco doppiata (12-24 all'8'). La prima frazione si conclude sul 17-27.
La gara diventa equilibrata quando Cividale alza meglio gli scudi difensivi rendendo meno infallibili i bianconeri ospiti (27-37 al 15'); un controparziale di 11-5 fissa il punteggio all'intervallo sul 39-42 per la SanVe.
Rosicchiando punto su punto, la Gesteco impatta al 25' sul 50, e la gara (meno precisa e godibile e più nervosa) rimane assolutamente sul filo per tutto il terzo quarto, che si conclude sul 57 pari.
Nel quarto decisivo, Cividale pare dare un decisivo colpo di gas: sporcando molte linee di passaggio si porta prima sul 73-69 al 35', poi sull'80-71 a poco più di due giri di lancetta dal termine.
Sembra fatta, ma ci pensano Siberna (sette punti in striscia) e Tassinari ad impattare sull'80 pari. I ducali non riescono a realizzare le numerose occasioni in attacco, perdono palla a 23'' dalla fine concedendo la tripla decisiva a Tommy Gatto a due secondi e sei decimi dalla fine (80-83).
Coach Pillastrini cerca, chiamando un minuto di sospensione, di organizzare la tripla del possibile pareggio; dopo solo un secondo la difesa veneta commette fallo su Fattori, dalla panca si akzano Vìgori e Ohenhen e pare chiaro che capitan Giovanni, se realizzasse il primo, sbaglierebbe il secondo cercando il rimbalzo delle proprie tre torri.
Va così, ma la palla sbagliata da Fattori termina fra le mani di Tassinari che la scaglia via dando il 'la' all'entusiasmo bianconero.
Gara vinta tutto sommato con merito da San Vendemiano, ma Cividale continua il suo percorso di crescita in vista dell'inizio del campionato. Per sapere invece chi proseguirà agli ottavi di finale di Supercoppa occorre attendere il finale di Monfalcone-Mestre e mettere mano alla calcolatrice.
Per gli ospiti, top scorer Siberna (19 punti) e Tassinari (15); notevoli anche Gatto (12) e Durante (11). Per Cividale 16 punti di Battistini, 15 di Fattori, 13 di Cassese, 11 da Chiera, Truccolo e Rota.

Sezione: Basket / Data: Dom 25 ottobre 2020 alle 00:00
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
Vedi letture
Print